IT
  • English
  • Čeština
  • Español
  • Deutsch
  • Polski
  • Français
  • 日本語
Login

Manutenzione Regolare Stampante i3

Ultimo aggiornamento a month ago
Questo articolo è disponibile anche nelle seguenti lingue: 
CSDEENESFRJAPL

Si raccomanda di dedicare regolarmente del tempo alla manutenzione della stampante. Questo dovrebbe essere fatto anche se la stampante funziona perfettamente. L'ispezione e la manutenzione dei suoi vari componenti dovrebbe essere fatta ogni paio di centinaia di ore di stampa. Questa guida è valida per tutte le stampanti Original Prusa i3 , ad esempio MK3S+, MK3s, MK3, MK2.5S, MK2.5, MK2S, e Plus 1.75 mm.

È possibile controllare il numero di ore di stampa della stampante nella sezione Menu LCD - Statistiche.

Strumenti utili:

Oltre ai soliti strumenti, come chiavi a brugola, pinze a becchi lunghi e salviette con IPA, potresti aver bisogno di:

  • Lubrificante: l'opzione migliore è il lubrificante Prusa. Un tubetto viene spedito insieme alla stampante, ma è anche possibile acquistarlo sul nostro e-shop. Altri lubrificanti raccomandati sono Super Lube 210XX, GLEIT-µ HF 400 e Mogul LV 2-EP. Sconsigliamo i lubrificanti con una viscosità molto alta.
Non applicare lubrificante sui dadi trapezoidali o sulle barre filettate dell'asse Z!
  • Aria compressa: si trova anche in bomboletta. Assicurati di non capovolgere la bomboletta mentre si spruzza l'aria - altrimenti potresti danneggiare i componenti elettronici nel tentativo di pulirli.
  • Spazzola: una piccola spazzola di ottone è lo strumento ideale per pulire le pulegge Bondtech. Se non hai una spazzola di ottone, qualsiasi spazzola con setole dure andrà bene. Alternativa: Puoi usare l'ago da agopuntura che viene fornito con la stampante o uno stuzzicadenti.

Controllo assi

Cosa controllare nella stampante:

  • Barre levigate: graffi/solchi - prendi ciascuna barra tra le dita e muovile lentamente da un capo all'altro della barra ruotandola. Se noti la presenza di graffi, verifica con le unghie. 
  • Cuscinetti: Pulisci e lubrifica i cuscinetti e le barre come mostrato in questa guida. Nonostante la pulizia e la lubrificazione delle barre lisce, può succedere che il movimento degli assi non sia ancora fluido. In questo caso, rimuovi i cuscinetti dalla stampante e lubrificali dall'interno con una piccola porzione di lubrificante.
Le viti sul posteriore dell'estrusore (X-carriage-back) o i bulloni a U, NON devono essere stretti troppo, in quanto deformerebbero i cuscinetti causando graffi sulle barre levigate.
  • Pulegge cinghie: qualunque detrito vicino alle pulegge e alle cinghie va rimosso immediatamente per assicurare un funzionamento fluido. Inoltre, controlla che la vite di serraggio della puleggia della cinghia sia fissata correttamente sullla parte piatta dell'albero motore.
  • Vite dell'Idler (vite M3x40 con la molla su di essa) non deve essere troppo stretta o troppo lenta. In genere, la testa della vite, sul lato sinistro, dovrebbe essere a livello con la parte stampata dell'estrusore. I dettagli sulla tensione ideale della vite del tenditore possono essere trovati qui Tensione vite idler.
  • Cinghie assi Y e X: Entrambe le cinghie dovrebbero essere abbastanza tese da suonare come una nota bassa quando vengono pizzicate. Su MK3/S/+, è possibile controllare lo stato della cinghia tramite Menu LCD - Supporto - Stato cinghia. I valori consigliati sono tra 260 e 290. Per maggiori dettagli sulla regolazione della tensione della cinghia vedere questo articolo.

Piastre in acciaio flessibile

L'acetone andrebbe essere usato con parsimonia per la pulizia, e va usato solamente con la piastra d'acciaio Liscia! Non utilizzare mai acetone sulle piastre testurizzate o satinate in quanto la superfice verrà danneggiata in maniera permanente.
Tutte le piastre d'acciaio flessibile andrebbero pulite regolarmente per assicurare una buona adesione, ma i metodi corretti e le soluzioni di pulizia possono variare a seconda del tipo di piastra.

È possibile trovare maggiori informazioni su come prendersi cura della propria piastra in questo articolo

Ventole

La Original Prusa i3 MK3/S/+ può rilevare se una delle ventole smette di girare. Tuttavia, questo non significa che non è necessario controllarle durante la manutenzione. Polvere o plastica possono accumularsi e diminuire l'efficenza della ventola o danneggiarla.

È possibile utilizzare l'aria compressa o un cotton fioc per rimuovere la polvere e i detriti dalla ventola. Si possono anche usare delle pinzette per tirare fuori eventuali stringhe di plastica. Tieni ferma l'elica della ventola per evitare che giri durante la pulizia con aria compressa. In caso contrario, potrebbe danneggiarsi. Rimuovere qualsiasi detrito che possa essere bloccato e controllare che possa ruotare liberamente. 

Ingranaggio Estrusore

Le stampanti MK2.5/S e MK3/S/+ sono equipaggiate con due ingranaggi Bondtech in acciaio al carbonio temprato. Uno è un ingranaggio a puleggia, fissato sull'albero motore dell'estrusore con una vite di blocco. L'altro è un ingranaggio folle, che gira liberamente montato sullo sportello idler-door. Se si è presentata un'otturazione, potrebbero aver accumulato del residuo dovuto al filamento grattato che di conseguenza, riduce la forza di presa degli ingranaggi sul filamento. 

La pulizia e la lubrificazione regolare:

  • Riduce l'usura e il rumore.
  • Aumenta la presa sul filamento.
  • Diminuisce l'attrito tra i due ingranaggi della puleggia.
  • Protegge dalla ruggine. 

Se stai pulendo l'ingranaggio dentro l'estrusore senza aver prima rimosso il motore, assicurati di coprire il tubo in PTFE per evitare la caduta di detriti dentro (puoi usare un cotton fioc - coprirà in modo affidabile il tubo senza danneggiarlo). Dopo aver pulito, dai una bella soffiata di aria compressa per pulire qualunque rimasuglio, mentre il tubo di PTFE è ancora coperto.

Apri lo sportello dell'idler dell'estrusore svitando la vite (o le viti) sul lato sinistro dell'estrusore.

  • L'estrusore di MK3 e MK2.5 ha due viti idler.
  • L'estrusore di MK3S/+ e MK2.5S ne ha una.

Entrambi gli ingranaggi dentati possono accumulare detriti di filamento bloccati nelle scanalature. Usando una spazzola di ottone, pulisci ciò che puoi, quindi ruota l'ingranaggio e ripeti fino a fare un giro completo. È possibile pulirli anche usando un ago da agopuntura fornito con la stampante.

Gli ingranaggi possono essere coperti di rugine. Non è necessario preoccuparsi. Gli ingranaggi stessi non sono danneggiati. Rimuovere eventuali pezzi di filamento problematici e pulirli con una spazzola. 

bontech gears

Assicurati che l'ingranaggio a puleggia Bondtech sia allineato con il percorso del filamento e fissato sulla parte piatta dell'albero motore. Inoltre, controlla che l'asta dell'ingranaggio folle passi attraverso entrambe le "orecchie" sulla parte in plastica Extruder-Idler-door e che possa girare liberamente. Puoi trovare una guida dettagliata qui Controllo/riallineamento dell'ingranaggio Bondtech (MK3S/MK2.5S).

Applica una minima quantità di grasso solo sui denti che fuoriescono dall'ingranaggio. Assicurati che il lubrificante non sia mai a contatto con i denti che afferrano il filamento. Non usare lubrificante a base di olio perché potrebbe diffondersi in sezioni indesiderate, come ad esempio dove viene alimentato il filamento nell'hotend.

idlegear

Elettronica

Su MK2/S e MK2.5/S - Controlla e riconetti i connettori elettronici sulla scheda miniRAMBo dopo le prime 50 ore di stampa e ogni 150-200 ore.

Su MK3/S/+ - Controlla e riconetti i connettori elettronici sulla scheda EinsyRAMBo ogni 600 - 800 ore di stampa.

Prima di toccare i collegamenti elettrici, assicurati che la stampante sia spenta e scollegata dalla fonte di alimentazione principale.
  • Controllare se ci sono cavi pizzicati o usurati sulla stampante.
  • Apri la custodia dell'elettronica e soffia aria compressa tra i cavi per sbarazzarti della polvere.
  • Controlla la connessione di tutti i fili sulla scheda mini RAMBo o sulla scheda EINSY RAMBo. Presta particolare attenzione ai cavi provenienti dall'alimentatore e riscaldatori. Accertati che siano inseriti fino in fondo e ben serrati.
  • Gli utenti di Original Prusa i3 MK2/S MK2.5/S devono prestare particolare attenzione all'ingresso di alimentazione della stampante e ai connettori del piano riscaldato. Assicurarsi che il connettore e la presa non siano danneggiati in alcun modo.
  • Gli utenti di Original Prusa i3 MK3/S/+ dovrebbero tirare leggermente i connettori dell'alimentazione e del piano di riscaldamento. Se si avverte qualche movimento, stringere nuovamente le viti.

Sostituzione ugello

È molto difficile dare un numero esatto sulla durata di un ugello, perché dipende da quanto stampi, da quali tipi di filamento usi e da quanto spesso cambi tra i tipi di filamento. Non è la prima cosa a cui si dovrebbe guardare se si hanno problemi di estrusione, ma se la stampante è stata in uso per più di 3-6 mesi e si ottengono stampe di scarsa qualità, anche dopo aver eseguito la manutenzione descritta sopra, potrebbe essere il caso di sostituire l'ugello.

Firmware e software

Si dovrebbe usare sempre la versione stabile più recente del firmware pubblicata per il proprio modello di stampante. Puoi controllare la versione del firmware installata tramite Menu LCD - Supporto.

Consigliamo inoltre di usare la versione più recente del nostro PrusaSlicer, poichè permette di godere di tutte le funzioni della tua stampante. Salva anche le informazioni sul modello della stampante, il diametro dell'ugello e la versione del firmware direttamente nel file g-code in modo che la stampante possa avvertirti se qualcosa non è aggiornato o incompatibile.

Questo articolo è stato utile?

Commenti

Devi aver effettuato l'accesso prima di aggiungere un commento.
0
Hai ancora delle domande?

Hai ancora delle domande?

Se hai una domanda su qualcosa che non è trattato qui, dai un'occhiata alle nostre risorse aggiuntive.
E se questo non dovesse funzionare, è possibile inviare una richiesta a info@prusa3d.com o tramite il pulsante qui sotto.