IT
  • English
  • Čeština
  • Español
  • Deutsch
  • Polski
  • Français
  • 日本語
Login

Testare le funzioni di sicurezza (MK3/MK3S)

Rilevante per:
Ultimo aggiornamento a year ago
Questo articolo è disponibile anche nelle seguenti lingue: 
CSDEENESFRJAPL

La nostra nuovissima Original Prusa i3 MK3 è dotata di molte nuove funzioni di sicurezza. Questo rende la stampa molto più affidabile e sicura. In questo articolo, mostreremo come testarli tutti correttamente e come eseguire il debug.

Tutte queste funzioni vanno testate durante una stampa in corso. È possibile utilizzare i modelli della scheda SD in dotazione, ad esempio, il logo di Batman o quello Prusa.

Sensore di filamento

Come testare il sensore di filamento

  1. Per prima cosa, assicurarsi che il sensore di filamento è attivato. È possibile controllarlo da Menù LCD - Impostazioni - Sensore Fil. ON/OFF.
  2. Mandare avanti una stampa per 5-10 minuti, quindi basta tagliare il filamento e attendere che il sensore si inneschi.
  3. La stampante chiederà di premere la manopola e di scaricare il filamento.
  4. Dopo di che, è sufficiente caricare un nuovo filamento nell'estrusore. O premendo la manopola o se si ha il caricamento automatico attivato, questo verrà fatto automaticamente.
  5. Se cambiato correttamente, Selezionare SI. Se il filamento non è stato caricato, selezionare Filamento non caricato o se il colore non è pulito Colore non puro.

Lettura errata del sensore e debugging

  1. Controllare che il sensore sia posizionato correttamente e che i connettori siano posizionati correttamente.
  2. Assicurarsi che non ci sia polvere sul sensore o condizioni di luce estreme.
  3. Per maggiori informazioni, è possibile consultare questo articolo Sensore di filamento IR (MK2.5S, MK3S).

Rilevamento passi e layer saltati

Come testare il rilevamento di "collisione"

  1. Assicurarsi che la stampante stia lavorando in modalità normale. È possibile controllare da Menù LCD - Impostazioni - Modo Normale/Silenzioso e che il rilevamento di impatto sia attivato inMenù LCD - Impostazioni - Rilev. Impatto. ON/OFF
  2. Schiaccia le barre levigate con le dita vicino all'estrusore, questo ne causerà il blocco durante la stampa.
  3. Non spingere l'estrusore, in quanto questo non simula uno scenario di stampa reale.
  4. Se eseguito correttamente, l'estrusore tornerà a home automaticamente e ripristinerà la stampa in automatico.

La stampante non rileva gli impatti e i salti

  1. Controllare nuovamente che la stampante sia in funzione in modalità normale.
  2. Assicuratevi che la cinghia e la puleggia siano ben strette. Se uno di essi fosse allentato, potrebbe causare un salto della cinghia sulla puleggia o una rotazione della puleggia attorno all'albero motore.
  3. Se il rilevamento di collisione non funziona, è possibile consultare Scostamento layer per maggiori informazioni. (Lo scostamento dei layer ha molto in comune con il mancato rilevamento di impatto).

Power panic

Come testare il power panic

  1. Non utilizzare l'interruttore di accensione. Questo non innesca il power panic.
  2. È possibile tirare il cavo di alimentazione dalla parete. Tuttavia, potrebbe non funzionare sempre. Il metodo migliore è usando una ciabatta con un interruttore ON/OFF.
  3. Quindi semplicemente spegnere la ciabatta di alimentazione nel bel mezzo della stampa.
  4. La stampante solleverà quindi l'ugello e, una volta tornata la corrente, si riscalderà e ripristinerà la stampa senza l'interazione dell'utente.
  5. Se l'alimentazione si spegne per un periodo di tempo più lungo e l'ugello/piano è freddo, la stampante attenderà e chiederà se si desidera ripristinare la stampa.

Power panic non si innesca o non funziona

  1. Se non si attiva durante lo scollegamento della presa (che non consigliamo), potrebbe essere causato dall'arco elettrico prodotto dalla spina.
  2. L'ugello nonsi solleva abbastanza.
    1. Assicurarsi di utilizzare la versione firmware più recente. La versione firmware attualmente in uso sulla vostra stampante si trova nel Menù LCD Supporto -> Firmware . L'ultima versione è sempre disponibile nella nostra pagina dei Download
    2. Controllare il gruppo asse Z. Qualunque attrito extra potrebbe impedire il corretto movimento Z.
Questo articolo è stato utile?

Commenti

Devi aver effettuato l'accesso prima di aggiungere un commento.
0
Hai ancora delle domande?

Hai ancora delle domande?

Se hai una domanda su qualcosa che non è trattato qui, dai un'occhiata alle nostre risorse aggiuntive.
E se questo non dovesse funzionare, è possibile inviare una richiesta a info@prusa3d.com o tramite il pulsante qui sotto.