IT
  • English
  • Español
  • Deutsch
  • Polski
  • Français
Login
Menu
Rilevante per:
Ultimo aggiornamento a year ago
Questo articolo è disponibile anche nelle seguenti lingue: 
ENPLDEESFR

Su Original Prusa XL, l'autotest controlla che non ci siano problemi nell'assemblaggio della stampante, nel suo cablaggio e nei componenti elettronici. È la prima parte della Configurazione guidata di calibrazione, che viene richiesta automaticamente quando si accende la stampante per la prima volta o dopo un reset di fabbrica (XL). Dopo aver completato la calibrazione iniziale, è possibile avviare manualmente l'autotest da Menu LCD - Calibrazione - Autotest.

Durante l'autotest, non intervenire o toccare la stampante, a meno che la stampante non richieda un'azione con istruzioni sul display. 
Se la stampante viene posizionata su una superficie instabile o se accanto ad essa è presente un'altra stampante 3D in funzione, potrebbe influire negativamente sull'accuratezza della calibrazione. La stampante deve essere posizionata su una superficie stabile. 

Controlli della procedura di autotest

  • Test dell'estrusore e della ventola di stampa
  • Test degli assi X, Y e Z
  • Collegamento corretto del piano riscaldato e dell'hotend
  • Test della cella di carico
  • Impostazione del sensore di filamento 

Risultati dell'autotest

Durante l'autotest, i risultati vengono mostrati sullo schermo, indicando il risultato positivo o negativo per ogni punto. In alternativa, i risultati possono essere visualizzati in qualsiasi momento seguendo il seguente percorso: Menu LCD - Calibrazione - Diagnostica - Mostra risultati autotest.

Errori Autotest

Test dell'estrusore e della ventola di stampa

La procedura di autotest di Original Prusa XL può determinare quale ventola non funziona. Controlla quella che è stata diagnosticata come non funzionante.

  • Assicurati che entrambe le ventole siano correttamente collegate alla scheda Dwarf.
  • Controlla che non ci siano ostruzioni che impediscano alle ventole di girare. 

Test degli assi X, Y e Z

La stampante è in grado di determinare se i componenti si muovono correttamente lungo ogni asse. 

In caso di problemi sull'asse X o sull'asse Y, assicurati che non ci siano ostacoli al movimento e regola la tensione della cinghia

Collegamento corretto del piano riscaldato e dell'hotend

L'autotest può determinare un guasto durante il riscaldamento di un componente e il componente interessato. 

Riscalda il componente interessato in [Menu LCD - Impostazioni - Preriscaldamento] e vedi se compare un errore: in tal caso, l'errore dovrebbe avere un codice QR che reindirizza all'articolo che descrive come risolvere quel particolare errore. 

Contatta la nostra assistenza clienti se hai un altro caso, o in caso di dubbi. 

Test della cella di carico

Una cella di carico funzionante è fondamentale affinché la Original Prusa XL rilevi che l'ugello è abbastanza vicino alla piastra d'acciaio per la stampa ed eviti i danni che potrebbero essere causati dall'ugello che scava nella piastra d'acciaio. 

  • Assicurati che la cella di carico sia correttamente collegata alla scheda Dwarf. 
  • Assicurati che la superficie su cui si trova la stampante sia il più stabile possibile: qualsiasi forma di vibrazione che si propaghi alla superficie sotto la stampante, o una superficie non completamente stabile sotto la stampante, potrebbe causare una falsa lettura della cella di carico, causando la mancata riuscita dell'autotest. 

Sensore del filamento

La Original Prusa XL è dotata di due sensori di filamento: il primo si trova sul lato, vicino all'ingresso del tubo in PTFE dove si alimenta il filamento. Il secondo si trova nell'estrusore. Entrambi i sensori di filamento sono necessari per la corretta retrazione del filamento: quando il sensore laterale rileva che il filamento è esaurito, il filamento viene ritirato in tempo. 

  • Assicurati che il sensore del filamento dell'estrusore sia correttamente collegato alla scheda Dwarf.
  • Assicurati che il sensore del filamento laterale sia collegato correttamente.
Questo articolo è stato utile?

Commenti

Hai ancora delle domande?

Hai ancora delle domande?

Se hai una domanda su qualcosa che non è trattato qui, dai un'occhiata alle nostre risorse aggiuntive.
E se questo non dovesse funzionare, è possibile inviare una richiesta a [email protected] o tramite il pulsante qui sotto.

Contattaci