IT
  • English
  • Čeština
  • Español
  • Deutsch
  • Polski
  • Français
  • 日本語
Login

Profili piastre d'acciaio

Menu
Ultimo aggiornamento 17 days ago
Questo articolo è disponibile anche nelle seguenti lingue: 
ENCSPLESDEFRJA

Il piano riscaldato magnetico permette l'utilizzo di piastre d'acciaio rimovibili e flessibili. Ogni piastra ha proprietà e resistenze diverse, ma anche uno spessore diverso che incide sulla calibrazione.

Per maggiori informazioni sulle diverse piastre d'acciaio flessibile e le loro proprietà, consulta Piastre d'acciaio flessibilie (guidepost).

Abbiamo implementato i profili della piastra di acciaio per le nostre stampanti che necessitano di calibrazione del primo layer. La funzione consente di creare fino a otto profili specializzati per la configurazione della stampante.

Per ogni piastra, impostare il valore di regolazione Z in tempo reale. Una volta memorizzati i valori di ciascun foglio sulla stampante, è possibile passare rapidamente da un profilo di piastra all'altro. La stampante non ricorderà di cambiare il profilo della piastra d'acciaio, in quanto non è in grado di rilevare quale piastra d'acciaio è installata.

Come funziona (MK2.5/S & MK3/S/+)

Ci sono attualmente otto profili di piastre disponibili con nomi predefiniti, ma personalizzabili.

Per impostare i singoli profili piastra, basta andare su Menù LCD -> Impostazioni -> Impostazione HW -> Piastre d'acciaio:

hw setup profiles

Per ciascuna piastra, sono disponibili le seguenti impostazioni:

  • Seleziona- conferma la selezione della piastra, che diverrà la predefinita
  • Calibrazione primo layer- avvia il processo Calibrazione primo layer (i3) per quello specifico profilo
  • Rinomina- permette di cambiare il nome, fino a sette caratteri
  • Reset- reimposta i valori predefiniti di fabbrica

Comando rapido

Non appena due o più profili sono configurati (tramite la Calibrazione del primo layer), sarà possibile passare rapidamente da un profilo all'altro direttamente dal menu principale.

hw profile 2

Non dimenticare quale profilo è associato a quale piastra! Controlla sempre attentamente il primo strato e nel caso in cui l'ugello sia troppo alto o troppo basso, ferma la stampa e correggilo impostando il profilo corretto o modificando il Live adjust Z.

Rinominare la piastra

Dopo aver selezionato l'opzione Rinomina nel menù del profilo piastra, è possibile cambiare fino a 7 caratteri sul nome del profilo. La parola "Sheet" non può essere cambiata; è possibile personalizzare "Smooth1", "Textur1" ecc.. Non è possibile cancellare o eliminare un carattere selezionato erroneamente, ma è sempre possibile riavviare la procedura di rinominazione.

Si inizia da sinistra e ci si sposta verso destra. Ruotando la manopola si cambiano i caratteri, e cliccando si conferma il carattere corrente e si avanza al prossimo carattere. Quando la posizione di un carattere viene ridefinita, un piccolo segno di spunta apparirà sotto di esso.

Come funziona (MINI/+, MK3.5)

Per impostare i singoli profili piastra, basta andare su Menù LCD -> Impostazioni -> Impostazione Hardware-> Piastre d'acciaio.

Per ciascuna piastra, sono disponibili le seguenti impostazioni:

  • Seleziona - conferma la selezione della piastra, che diverrà la predefinita
  • Calibrazione primo layer - avvia il processo Calibrazione primo Layer per quello specifico profilo
  • Reset - reimposta i valori predefiniti di fabbrica
  • Offset - imposta il valore di Live Z adjust per il profilo dato, senza calibrazione

Schermate realizzate con la MK3.5. Le stesse impostazioni sono disponibili sulla MINI/+.

Comando rapido

Non appena due o più profili sono configurati (tramite la Calibrazione del primo layer), sarà possibile passare rapidamente da un profilo all'altro direttamente dal menu Controllo. La selezione rapida è disponibile in Menu LCD ->Controllo ->Profilo piastra.

Schermata scattata con la MK3.5. Lo stesso interruttore è disponibile sulla MINI/+.

Questo articolo è stato utile?

Commenti

Hai ancora delle domande?

Hai ancora delle domande?

Se hai una domanda su qualcosa che non è trattato qui, dai un'occhiata alle nostre risorse aggiuntive.
E se questo non dovesse funzionare, è possibile inviare una richiesta a [email protected] o tramite il pulsante qui sotto.

Contattaci