IT
  • English
  • Čeština
  • Español
  • Deutsch
  • Polski
  • Français
  • 日本語
Login

Test Sensore P.I.N.D.A./SuperPINDA

Ultimo aggiornamento 2 months ago
Questo articolo è disponibile anche nelle seguenti lingue: 
CSDEENESFRJAPL

P.I.N.D.A. sta per sensore Prusa INDuction Autoleveling ed è una componente fondamentale per facilitare la calibrazione delle nostre stampanti. Ci sono 3 diverse versioni:

  • P.I.N.D.A. V1 -, usata su MK2/S e MINI.
  • P.I.N.D.A. V2 - usata su MK2.5, MK2.5S, MK3, e MK3S. 
  • SuperPINDA - Compatibile/usata con MK2.5/S, MK3/S/+, e MINI+.

La differenza tra P.I.N.D.A V1 e V2 è che la versione P.I.N.D.A V2 ha un termistore incorporato per compensare la differenza nelle misurazioni a freddo e a caldo. La V1 e V2 non sono intercambiabili. Tuttavia, la SuperPINDA e PINDA V2 sono intercambiabili ma potrebbero richiedere un aggiornamento del firmware. La SuperPINDA non ha un termistore, poiché i suoi componenti di alta qualità e la sua fabbricazione ne eliminano la necessità.

Per le stampanti MK2.5/MK2.5S con SuperPINDA installata, è NECESSARIO utilizzare la versione firmware 3.9.3, o successiva! Oltre a questo, devi indicare alla stampante che hai installato SuperPINDA, e non la P.I.N.D.A. V2, navigando in LCD Menu -> Impostazioni -> HW settings -> SuperPINDA -> ON. I possessori di MK3S & MK3S+ che utilizzano la SuperPINDA devono usare la versione firmware 3.9.2, o successiva!

Testare il sensore P.I.N.D.A./SuperPINDA

In primo luogo, dobbiamo verificare se il sensore funziona. Per questo test è necessario un oggetto metallico piccolo e sottile (spatola, forbici, pinze). La stampante dovrebbe inoltre utilizzare la versione firmware più recente per il vostro modello di stampante.

  1. Premere la manopola accanto al display LCD per 3 secondi e ruotarla per sollevare l'estrusore di circa 10 cm sopra il piano riscaldante. Questo per allontanarlo da qualsiasi metallo.
  2. Se si dispone della versione firmware 3.5.3 e successiva (a meno che non si disponga di una MK2/S), andare su Menù LCD -> Supporto -> Info sensore e vedere il valore del sensore (PINDA:' 1 o 0)
Prima della versione firmware 3.5.3, il valore del sensore P.I.N.D.A. era posizionato su Menù LCD -> Calibrazione -> Mostra finecorsa. Se si possiede una MK2/S, è possibile trovare il valore Z lì.
 
  1. Posizionare l'oggetto metallico (spatola, cacciavite, ecc.) sotto il sensore P.I.N.D.A./SuperPINDA Il valore dovrebbe cambiare da 0 a 1, e la luce rossa sopra il sensore dovrebbe spegnersi.
  2. Spostare l'estrusore manualmente lungo tutto l'asse X e agitare il fascio di cavi dell'estrusore. Il valore dovrebbe essere ancora 1, purché ci sia qualcosa di metallico sotto il sensore.
Uno dei problemi più frequenti è una fascetta troppo stretta, che fa sì che il cavo del sensore P.I.N.D.A. si rompa quando raggiunge una posizione specifica. Controllare tutte le fascette e assicurarsi che non siano troppo strette.

Testare le letture del sensore P.I.N.D.A. in Pronterface

Esiste un altro modo per verificare se il sensore P.I.N.D.A. funziona correttamente o meno. Eseguire la seguente procedura 3 volte. Per garantire la coerenza delle misurazioni, verificare che i test vengano eseguiti in condizioni identiche. 

Pronterface potrebbe non essere supportato sulle versioni più recenti di iOS ( portatili Apple) dopo aver abbandonato il supporto alle applicazioni a 32 bit con Catalina. Tuttavia, ci sono alcune soluzioni. Vedere questo thread su Github.

  1. Collegare la stampante al computer seguendo la guida Pronterface e cavo USB .
Assicurarsi che l'ugello sia pulito e che la superficie di stampa sia libera da qualsiasi ostruzione.
 
 
  1. Inviare un comando G80 nella riga di comando. Esso attiva il processo di livellamento della griglia del piano.
  2. Una volta completato il processo, eseguire un comando G81 che fornisce un report dei valori Z interpolati per un array di valori 7 x 7.

Confrontare gli array di dati. Tenere presente che ogni numero della matrice ha le sue posizioni predefinite, confrontare sempre i numeri nella stessa posizione. Si vuole essere sicuri che non ci siano deviazioni significative (0,2) tra le 3 misurazioni.

Dopo aver regolato il sensore P.I.N.D.A. o qualsiasi altro hardware, consigliamo di eseguire la procedura di Calibrazione guidata (Calibration Wizard) dall'inizio.
Questo articolo è stato utile?

Commenti

Devi aver effettuato l'accesso prima di aggiungere un commento.
0
Hai ancora delle domande?

Hai ancora delle domande?

Se hai una domanda su qualcosa che non è trattato qui, dai un'occhiata alle nostre risorse aggiuntive.
E se questo non dovesse funzionare, è possibile inviare una richiesta a info@prusa3d.com o tramite il pulsante qui sotto.