IT
  • English
  • Čeština
  • Español
  • Deutsch
  • Polski
  • Français
  • 日本語
Login

Risoluzione dei problemi del sensore del filamento IR (MK2.5S, MK3S)

Rilevante per:
Ultimo aggiornamento a year ago
Questo articolo è disponibile anche nelle seguenti lingue: 
CSDEENESFRJAPL

Il Sensore IR è una soluzione ibrida che combina un sensore laser infrarosso attivato da una piccola leva meccanica. Ciò significa che nel caso in cui una delle funzioni del sensore IR non funzioni, la fonte del problema potrebbe non essere il sensore stesso.

I problemi possono apparire come:

  • Auto caricamento non funzionante.
  • Sensore filamento esaurito non funzionante.
  • La stampante chieder all'inizio di una stampa di scaricare il filamento e poi di ricaricare il filamento
Se è necessario fare alcune stampe di emergenza prima di risolvere il problema, si può comunque disabilitare il sensore di filamento da Menù LCD -> Impostazioni -> Sens. Fil. [OFF].

Firmware errato

Sono disponibili due diverse versioni del firmware, una per l'aggiornamento S e S+ l'altra per il sensore di filamento iniziale. Assicurarsi di avere quella corretta. Il nuovo sensore IR di filamento necessita della versione S/S+ del firmware .

Avere il firmware errato causerà spesso, ma non sempre, il fallimento della calibrazione a causa dei diversi design delle parti dell'estrusore.

Cablaggio

Il connettore dovrebbe trovarsi sulla fila di pin in basso, coprendo tutti i pin, con il filo rosso sulla destra. Vedere l'immagine qui sotto. L'unico orientamento corretto è rappresentato in alto a sinistra.

I cavi dei sensori di filamento per MK3/S/+ e MK2.5/S sono diversi in quanto usano schede madri diverse. Su MK2.5/S il filo bianco è spostato sul pin a destra. L'immagine sotto mostra il cavo per MK3/S/+ , ma il posizionamento e l'orientamento del connettore rimane uguale sui due modelli.

Montaggio dell'estrusore

Prima di procedere allo smontaggio, è necessario controllare alcune parti chiave del gruppo dell'estrusore. Potresti aver stretto troppo alcune viti che possono influenzare le strette tolleranze usate nel meccanismo del grilletto.

Ci sono stati alcuni problemi segnalati quando si stringono troppo le viti illustrate qui sotto. Navigare su Menù LCD -> Supporto -> Info Sensoro e controllare il valore del 'Sens. fil.' (1 o 0) quando regolato.

  • La vite M3x40 che va dalla parte posteriore al motore dell'estrusore (freccia arancione immagine sinistra).
  • La vite M2x8 che fissa il sensore IR stesso (freccia viola immagine destra).
  • La parte stampata 'adapter-printer' per la sfera d'acciaio è leggermente sporgente rispetto alla superficie delle parti circostanti dell'estrusore (frecce gialle immagine a destra).
  • La vite M3x10 che fissa la piastra "FS-cover", che copre il chip del sensore di filamento e l'"adapter-printer" raffigurato sulla destra.

Accedere al meccanismo del sensore del filamento

FS lever è la parte mossa dal filamento e serve per attivare il sensore. È importante che questo si muova come previsto.

Come accedervi:

    1. Il primo passo è quello di spegnere l'autocaricamento del filamento. Andare sul Menù LCD -> Impostazioni -> Autocar.fil. (ma "Sens. fil." deve essere ancora Acceso (ON)!)
    2. Ora dobbiamo arrivare al meccanismo del sensore di filamento. Prima di iniziare, assicurarsi che la stampante sia fredda e che nessuna delle ventole stia girando.
      1. Rimuovere la ventola di stampa svitando entrambe le viti M3x20 che la tengono sull'estrusore. Non perdere i dadi per queste viti. È possibile inserire la ventola tra le cinghie sul lato sinistro, dovrebbe andare bene.
      2. Svitare 2 delle 4 viti della ventola Noctua dell'Hotend, sono le due più vicine alla posizione originale della ventola di stampa. Una di esse è una M3x18 (o M3x20 se si è scelto questa) e l'altra è M3x14 in alto a destra.
      3. Svitare entrambe le viti lunghe M3x40 posizionate sotto il motore estrusore e rimuovere la copertura dell'estrusore.
      4. Svitare la M3x40 che fissa lo sportello idler dell'estrusore, così pure rimuovere la vite M3x40 che tiene insieme la parte superiore del gruppo.
      5. Togliere il motore dell'estrusore.
      6. Adesso avete pieno accesso all'hotend e al meccanismo del sensore di filamento.

Ora bisogna andare sul Menù LCD -> Supporto -> Info Sensore

    1. Qui è possibile vedere lo stato di tutti i sensori che utilizziamo sulle nostre stampanti: la "PINDA", la "FINDA" (se MMU2S è installato) e il "sensore IR" (rinominato a "Sens. fil. dal firmware 3.10.0). Avremo bisogno solo del sensore IR/Fil. Sensore.
    2. Vedere come lo stato del sensore IR cambia da 0 a 1 mentre si inserisce un pezzo di filamento all'interno dell'estrusore aperto. Inoltre, osservare come si muove la leva del sensore a filamento.
    3. Per essere sicuri, soffiare un po' d'aria compressa (o semplicemente soffiare con la bocca) nella direzione generale del sensore per eliminare eventuali particelle di polvere.

Il valore del sensore IR dovrebbe essere uno stabile 0 quando non c'è filamento e uno stabile 1 finché il filamento è presente.

Riepilogo

Tutto sommato, la leva deve muoversi liberamente ed essere spinta dalla sfera d'acciaio in modo regolare.

  • Accertarsi che la sfera d'acciaio sia nella sua sede.
  • Non dimenticare di inserire la vite M3x18 che serve come albero per il movimento della leva. Inoltre, questa vite M3x18 deve essere stretta al punto giusto. Un serraggio eccessivo fa sì che la leva non si muova o si muova in modo insufficiente. Se troppo allentata potrebbe far muovere la leva in direzioni diverse da quelle previste.
  • Inoltre, assicuratevi che i magneti abbiano l'orientamento corretto. Devono respingersi tra loro.
  • La leva FS deve essere stampata in PETG nero. Il colore delle parti in plastica dell'estrusore può essere diverso, ma la piccola leva FS deve essere nera.

Dopo aver risolto questo problema, assemblare l'estrusore seguendo 5. Assemblaggio Asse E, è possibile riattivare l'Autocaricamento filamento. Eseguire nuovamente la calibrazione Z, non dovrebbe essere necessario rifare l'intera Calibrazione XYZ, a meno che non si sia per errore toccato/mosso il sensore P.I.N.D.A./SuperPINDA

Ripulire le parti stampate

Se tutti i passaggi di cui sopra non risolvono il problema, e il sensore IR si attiva continuamente, potrebbe essere necessario fare un po' di pulizia di una parte stampata. Le tolleranze all'interno del meccanismo del sensore a infrarossi sono molto strette. Su alcune stampe di revisione R4/C4 del componente extruder-motor-plate potrebbe essere necessario rimuovere un po' di materiale per avere il giusto spazio libero.

Per accedere facilmente all'area di riferimento, vedere il Passo 4 qui.

Con un coltello Exacto, tagliare via la plastica ~0.5 mm in profondità intorno al bordo, contrassegnato nell'immagine qui sotto (freccia viola e misura verde). In sostanza, rimuovere i gradini dagli strati nell'area circolare dove la leva Fs-lever fa attivare il sensore.

Quando il sensore viene rimosso, si noterà se la parte extruder-motor-plate sta ancora interferendo con la leva Fs-lever, spostandola quando viene riposizionata.

Un'alternativa è quella di rimuovere un po' di materiale sulla FS-lever, ma essendo già molto piccola si corre il rischio di rimuoverne troppo.
Questo articolo è stato utile?

Commenti

Devi aver effettuato l'accesso prima di aggiungere un commento.
0
Hai ancora delle domande?

Hai ancora delle domande?

Se hai una domanda su qualcosa che non è trattato qui, dai un'occhiata alle nostre risorse aggiuntive.
E se questo non dovesse funzionare, è possibile inviare una richiesta a info@prusa3d.com o tramite il pulsante qui sotto.