IT
  • English
  • Čeština
  • Español
  • Deutsch
  • Polski
  • Français
  • 日本語
Login

Policarbonato (PC)

Ultimo aggiornamento 3 months ago
Questo articolo è disponibile anche nelle seguenti lingue: 
CSDEENESFRJAPL

Informazioni di base

Il Policarbonato (PC) è un materiale tecnico con grande tenacia, resistenza alla trazione e resistenza al calore. Tuttavia, è molto difficile da stampare, quindi è adatto soprattutto per gli utenti avanzati. Tuttavia, questo non vale con il nostro Prusament PC Blend, che è notevolmente più facile da stampare rispetto ad altri policarbonati.
 
Temperatura ugello consigliata: 275 °C
 
Temperatura piano consigliata: 110 °C per il primo layer, 115 °C per gli altri layer
 
Piano riscaldato: Il piano verniciato a polvere Testurizzato o Satinato con uno strato di colla stick offre l'adesione migliore. Si noti che, sebbene il piano verniciato a polvere satinato funzioni perfettamente senza colla stick, consigliamo comunque di usare uno strato di separazione per prevenire il deterioramento della superfice.

Descrizione

I Policarbonati (PC) sono un gruppo di polimeri che eccellono per la loro tenacità, resistenza alla trazione e resistenza alla temperatura. Al di fuori del mondo della stampa 3D, sono utilizzati ad esempio per la realizzazione di CD, occhiali e schermi protettivi o coperture per fari di automobili.

Il policarbonato puro non è adatto alla stampa 3D a causa della sua cattiva adesione superficiale e alla notevole espansione termica. Le stampe tendono a deformarsi e a incrinarsi. Per questo motivo, di solito vengono aggiunti vari additivi per migliorarne la stampabilità. Il risultato del nostro sviluppo è il Prusament PC Blend. Ha una stampabilità abbastanza buona ed è adatto per la realizzazione di parti tecniche con elevata resistenza meccanica e alle alte temperature.

Non consigliamo di utilizzare il PC su un piano con PEI liscio in quanto la sua elevata adesione potrebbe danneggiare la superficie! Se non è disponibile un altro piano, utilizzare uno strato di separazione con la colla stick.

Lo svantaggio principale della maggior parte dei policarbonati è che sono estremamente igroscopici (assorbono l'umidità). Devono essere conservati in contenitori ermetici con essiccante (gel di silice) e devono essere essiccati in forno prima della stampa.

Alcuni produttori contrastano questa caratteristica con vari additivi, ad esempio Prusament PC Blend tende ad assorbire l'umidità molto meno di altri policarbonati. Grazie alla sua resistenza alle alte temperature, il PC è un materiale adatto per i convogliatori delle ventole della stampante.

Il policarbonato richiede un po' di esperienza per essere stampato correttamente. Per i principianti, è meglio sperimentare prima con materiali più facili da usare come PLA o PETG.

Per confrontare le proprietà dei materiali supportati, vedere la nostra Tabella dei materiali.

Pro

Contro

✔ Resistenza alle alte temperature

✖ Il policarbonato puro è altamente igroscopico

✔ Elevata tenacia all'impatto e resistenza alla trazione

✖ Elevata temperatura dell'ugello e del piano

✔ Il policarbonato puro è trasparente

✖ Alta deformazione, specialmente con i modelli di grandi dimensioni

✔ Buone proprietà di isolamento elettrico

✖ Odore moderato durante la stampa

 

✖ È consigliata l'applicazione di uno strato di separazione

 

✖ Prezzo elevato

Utilizzo ottimale

Il miglior uso del PC è per la stampa di parti tecniche che richiedono una grande resistenza termica e meccanica.

Consigli per una stampa corretta

Considerare l'utilizzo di un involucro (enclosure)

La stampa del policarbonato è spesso complicata, in quanto tende a deformarsi molto, anche con gli additivi. La stampa all'interno di un involucro aiuta. Il policarbonato deve essere stampato su una superficie speciale, ad esempio un piano verniciato a polvere con colla stick, PEI o Build-tak. Per oggetti medio-piccoli, è possibile aumentare il riempimento al 25% e di aggiungere altri strati superiori (4 o più) per ottenere una stampa più robusta. Tuttavia, questo non è consigliato per le stampe più grandi, per cui consigliamo di ridurli.

È possibile acquistare la Original Prusa Enclosure nel nostro e-shop.

È anche possibile creare la propria enclosure.

Utilizzare uno Skirt su PrusaSlicer

Se non si dispone di un involucro (enclosure) per la stampante, si consiglia di posizionare l'oggetto al centro della piano di stampa e impostando il valore dello skirt il più alto possibile. In questo modo si otterrà un microclima con una temperatura leggermente più alta intorno al modello e aumenteranno le possibilità che la stampa venga completata correttamente.

Aggiungere un Brim attorno ad oggetti piccoli

Andrebbe utilizzata la funzione Brim per stampare delle parti con una piccola area a contatto con la superficie di stampa.

Evitare la deformazione

Il policarbonato non è adatto alla stampa di oggetti di grandi dimensioni che riempiono l'intero piano. Le stampe con bordi arrotondati si deformano meno di quelle con bordi netti (questo vale per qualsiasi tipo di filamento). La deformazione è influenzata anche dalla densità di riempimento e dal numero di perimetri. Un riempimento più denso (e più materiale all'interno dell'oggetto in generale) aumenta la deformazione e il rischio di distacco dalla superficie di stampa. Un numero minore di perimetri aumenta le possibilità di una stampa riuscita su modelli in policarbonato di grandi dimensioni.

Non stampare in ambienti freddi

In alcuni casi, la stampante potrebbe mostrare un errore di "Bed thermal runaway". Questo si verifica tipicamente con temperature ambiente inferiori a 18 °C quando la stampante non riesce a mantenere l'alta temperatura del piano riscaldante.

Un'attenta preparazione della stampa è fondamentale

Prusament PC Blend è facile da stampare rispetto ad altri policarbonati. Anche la preparazione della stampa è abbastanza facile. Le temperature consigliate per l'ugello e per il piano sono rispettivamente di 275±10 °C e 110 ±10 °C. PC Blend è stampabile sul piano verniciato a polvere Testurizzato se vi si applica la colla stick. Aggiungiamo uno stick di colla gratuito ad ogni bobina di Prusament PC Blend che spediamo. Se si stampa senza uno strato di colla di separazione, si rischia di danneggiare il piano di stampa. Questo problema è stato moderato con il piano verniciato a polvere satinato. Questa superficie non necessita di alcuno strato di separazione se si stampa con PC Blend saltuariamente. Se si stampa regolarmente con il policarbonato, consigliamo in ogni caso di utilizzare la colla stick per mantenere il piano satinato sempre in buone condizioni.

È possibile vedere come preparare ciascuna piastra in base al filamento nella nostra Tabella dei materiali.

Stampe di esempio

Puleggia a cuscinettiConvogliatore ventola
Leva per valvola ad angolo dell'acquaCoperchio del filtro dell'aria
Pacco batteriaCerniere
Questo articolo è stato utile?

Commenti

Devi aver effettuato l'accesso prima di aggiungere un commento.
0
Hai ancora delle domande?

Hai ancora delle domande?

Se hai una domanda su qualcosa che non è trattato qui, dai un'occhiata alle nostre risorse aggiuntive.
E se questo non dovesse funzionare, è possibile inviare una richiesta a info@prusa3d.com o tramite il pulsante qui sotto.