IT
  • English
  • Čeština
  • Español
  • Deutsch
  • Polski
  • Français
Login

Materiali compositi (riempiti con carbonio, kevlar o vetro)

Ultimo aggiornamento a year ago
Questo articolo è disponibile anche nelle seguenti lingue: 
ENCSPLDEESFR

Informazioni di base

I filamenti compositi (PLA, PETG, Nylon, PC o ABS riempiti con carbonio, kevlar, ecc.) di solito hanno proprietà meccaniche migliori rispetto ai filamenti senza additivi. I filamenti compositi hanno una migliore stabilità dimensionale, possono essere più leggeri, ma più difficili da stampare.
 
Temperatura ugello consigliata: 240-275 °C (a seconda del tipo di filamento)
 
Temperatura piano consigliata: 75-110 °C (a seconda del tipo di filamento)
 
Piano riscaldato: La preparazione della superficie di stampa varia a seconda del tipo di filamento usato. Vedi la nostra tabella dei materiali per saperne di più.

Descrizione

Le fibre di kevlar e di carbonio o la polvere di vetro vengono miscelate con vari polimeri al fine di migliorare le loro proprietà meccaniche. Di solito è combinato con PLA, PETG, Nylon, PC o ABS - questo aumenta la flessibilità, la tenacità e la resistenza del filamento (con impostazioni di stampa adeguate). Le fibre all'interno del filamento ne migliorano la stabilità dimensionale, rendendolo leggero e meno soggetto a deformazioni. Le temperature di stampa sono leggermente superiori a quelle dei filamenti senza additivi. È anche necessario considerare aspetti di stampa peggiori, ad esempio frequente intasamento dell'ugello, la trasudazione e la rottura del filamento.  

Per confrontare le proprietà dei materiali supportati, vedere la nostra Tabella dei materiali.

Pro

Contro

✔ Buona resistenza all'abrasione

✖ È necessario un ugello in acciaio temprato

✔ Stabilità dimensionale

✖ Filamento più fragile

✔ Temperatura di stampa simile a quella dei filamenti a materiale singolo

✖ Peggiore adesione tra gli strati

✔ Bell'aspetto

✖ Elevato rischio di intasamento dell'ugello

Utilizzo ottimale

I filamenti compositi sono utilizzati principalmente per la realizzazione di modelli RC (telai di droni, telai di aerei, parti di automobili, ecc,) nel settore aeronautico (prototipi funzionali) e settore automobilistico (prototipi funzionali).

Consigli per una stampa corretta

Utilizzare un ugello temprato

Le fibre di carbonio e kevlar sono molto abrasive, quindi è necessario utilizzare un ugello temprato.

Pulire l'ugello prima della stampa

È una buona pratica fare un cold pull prima della stampa per assicurarsi che l'ugello sia veramente pulito.

Impostazioni del primo layer

Il primo strato dovrebbe essere perfettamente preciso, altrimenti si rischia l'intasamento dell'ugello. Più è alto lo strato e più è largo il diametro dell'ugello, minore è la possibilità di intasamento dell'ugello. I valori ottimali più bassi sono un diametro dell'ugello di 0,4 mm e un'altezza dello strato di 0,2 mm.

Preparazione della superficie di stampa

La preparazione della superficie di stampa dipende dal tipo di filamento. Vedere la nostra tabella dei materiali per saperne di più.

Stampe di esempio

Telaio drone RCTurbina
 
Turboprop 
Questo articolo è stato utile?

Commenti

Devi aver effettuato l'accesso prima di aggiungere un commento.
0
Hai ancora delle domande?

Hai ancora delle domande?

Se hai una domanda su qualcosa che non è trattato qui, dai un'occhiata alle nostre risorse aggiuntive.
E se questo non dovesse funzionare, è possibile inviare una richiesta a [email protected] o tramite il pulsante qui sotto.

Contattaci