IT
  • English
  • Čeština
  • Español
  • Deutsch
  • Polski
  • Français
Login
Ultimo aggiornamento 2 months ago
Questo articolo è disponibile anche nelle seguenti lingue: 
CSDEENESFRPL

Le stampanti 3D hanno un proprio vocabolario e parole per descrivere le varie parti e funzioni. Se si sta effettuando la manutenzione o si sta cercando aiuto online, è necessario avere le parole giuste per descrivere il problema. Abbiamo raccolto un elenco di parole con spiegazioni che descrivono la maggior parte delle parti della stampante.

Questo glossario comprende Original Prusa MK3, MK3S, MK2, MK2S, MK2.5S and MK2.5

È possibile identificare tutte le parti dell'MK3 e dell'MK3S utilizzando il Visualizzatore 360.

Piano, Piano riscaldato, Piano di stampa - Il termine comunemente usato per indicare il piano di stampa, un'area riscaldata della stampante 3D su cui vengono stampati gli oggetti 3D..

Piastra d'acciaio flessibile - Superficie di stampa magnetica posizionata sul piano riscaldato. Presente su MK2.5/S e MK3/S

Estrusore - La testina di stampa, nota anche come estrusore, è la parte di una stampante costituita da un hotend/ugello, puleggia dentata, tenditore, ventola dell'ugello (print-fan), ventola dell'hotend, sensore P.I.N.D.A..

Hotend - Si riferisce al gruppo di parti metalliche presenti nell'estrusore..

Cartuccia riscaldante - Il riscaldatore dell'ugello e del blocco di riscaldamento.

Termistore - Sensore di temperatura. È installato sia nell'hotend che nel piano riscaldato.

Blocco di riscaldamento - Il blocco che contiene l'ugello, il termistore e il riscaldatore, sull'hotend.

Sensore P.I.N.D.A.  - Sensore a induzione per il livellamento automatico.

Ingranaggio Bondtech - Si tratta delle pulegge del filamento o delle pulegge dentate di tutte le Original Prusa MK3/S, MK2.5/S.

Filamento - Il termine indica la plastica contenuta in una bobina. Viene utilizzato in questo manuale e nel e nel menu LCD della stampante.

FFF/FDM - Acronimo di Fused Filament Fabrication e Fused Deposition Manufacturing, è il termine generale di questo metodo di stampa 3D.

1.75 (mm) - Le stampanti 3D utilizzano due diversi diametri (spessore) del filamento: 2,85 mm (comunemente chiamato 3 mm) e 1,75 mm. Di norma, la versione da 1,75 mm è più utilizzata, anche se non c'è differenza nella qualità di stampa. Tutte le nostre stampanti FFF sono predisposte per filamenti da 1,75 mm.

Questo articolo è stato utile?
Questa azione è disponibile solo per gli utenti registrati. Per favore accedi.

Commenti

Devi aver effettuato l'accesso prima di aggiungere un commento.
0
Hai ancora delle domande?

Hai ancora delle domande?

Se hai una domanda su qualcosa che non è trattato qui, dai un'occhiata alle nostre risorse aggiuntive.
E se questo non dovesse funzionare, è possibile inviare una richiesta a info@prusa3d.com o tramite il pulsante qui sotto.