IT
  • English
  • Čeština
  • Español
  • Deutsch
  • Polski
  • Français
  • 日本語
Login

Spacchettare una stampante i3 assemblata

Ultimo aggiornamento a year ago
Questo articolo è disponibile anche nelle seguenti lingue: 
CSDEENESFRJAPL

Congratulazioni per la tua nuova stampante assemblata Original Prusa. Per gli utenti alle prime armi, abbiamo preparato questo articolo e il video per voi che avete appena iniziato con una stampante 3D Prusa.

Questo è materiale complementare al manuale di stampa 3D in dotazione! Prima di accendere la stampante, leggere sempre con attenzione la versione cartacea del manuale di stampa 3D, che si trova nella confezione della stampante. La versione più recente del Manuale è anche disponibile sul nostro sito sezione Driver, nella colonna di destra.

Disimballare la stampante

  • Rimuovere gli " helper di spedizione" (grandi cuscinetti di schiuma) - L'estrusore e il piano sono assicurati da cuscinetti di schiuma appositamente tagliati per fissare questi componenti durante la spedizione. Rimuoverli in questo ordine:
      1. Rimuovere il pezzo superiore.
      2. Sollevare la stampante dalla parte inferiore (puoi tenerla dal telaio).
      3. Estrarre il pezzo centrale di schiuma, fissando l'estrusore.
  • Rimuovere la stampa di prova dal Piano in acciaio flessibile.
  • Prendere il Manuale e gli orsetti gommosi e prepararsi!

Prendere confidenza con gli accessori

  • Cavo USB - Per aggiornare il firmware della stampante.
  • Busta delle viti di scorta (Spare) - In caso di aggiornamenti o riparazioni.
  • Scheda SD - Per caricare i file G-codes nella stampante. Viene fornita con le stampe di prova già caricate.
  • Salviette IPA - Per pulire il piano in acciaio flessibile
  • Ago da agopuntura - Può tornare utile per risolvere un intasamento.
  • Colla stick - Principalmente come strato protettivo di separazione per alcuni filamenti, come PETG o Policarbonato (PC). Non dovrebbe essere necessario con la stampa di PLA.
  • Attrezzi 
      • Pinze a becchi lunghi
      • Cacciavite
      • Chiavi a brugola

Calibrazioni

Una stampante già assemblata è già calibrata in modo da poter iniziare a stampare appena fuori dalla scatola. Tuttavia, in considerazione di eventuali urti che la stampante potrebbe aver riscontrato durante il trasporto verso il cliente, la stampante vi accompagnerà attraverso la calibrazione Z al primo avvio. Questo sposta l'asse X verso l'alto, premendo contro la parte superiore di ogni asse Z, per assicurarsi che sia uguale su entrambi i lati.

Questa dovrebbe essere tutta la calibrazione necessaria per iniziare a stampare. Tuttavia, diversi tipi di filamento possono comportarsi in modi diversi. Pertanto si dovrebbe essere consapevoli di un paio di cose.

  • Calibrazione primo layer - Avere un layer iniziale della stampa troppo basso o troppo alto può causare problematiche con la stampante, non aderendo bene al piano di stampa se troppo in alto, o creando artefatti o otturazioni nell'ugello se troppo in basso. Vedere l'articolo su come dovrebbe esattamente apparire il primo layer.
  • Tensione della vite Idler - La vite dell'idler in linea generale deve essere impostata in modo che la testa sia quasi a livello con la parte in plastica. Tuttavia, alcuni filamenti, come quelli flessibili, necessitano che questa vite sia molto allentata. Inoltre, se questa vite è troppo avvitata, può far sì che il motore che tira il filamento si sforzi troppo. Per maggiori informazioni vedere Tensione vite idler.

Manuale

Tutte le nostre stampanti sono fornite di un Manuale di istruzioni. Questo non è solo una raccolta di consigli e trucchi, ma è il manuale di istruzioni per la propria macchina. Coprono tutto ciò che riguarda la stampante, dall'impostazione, la calibrazione, lo slicing, la stampa e la risoluzione dei problemi. Anche se non si è nuovi alla stampa 3D, consigliamo di leggerlo attentamente. Tutti i manuali sono disponibili in diverse lingue.

Questo articolo è stato utile?

Commenti

Devi aver effettuato l'accesso prima di aggiungere un commento.
0
Hai ancora delle domande?

Hai ancora delle domande?

Se hai una domanda su qualcosa che non è trattato qui, dai un'occhiata alle nostre risorse aggiuntive.
E se questo non dovesse funzionare, è possibile inviare una richiesta a info@prusa3d.com o tramite il pulsante qui sotto.