IT
  • English
  • Čeština
  • Español
  • Deutsch
  • Polski
  • Français
  • 日本語
Login

G-code binario

Rilevante per:
Ultimo aggiornamento 2 days ago
Questo articolo è disponibile anche nelle seguenti lingue: 
ENCSPLDEESFRJA

Il G-code binario è un nuovo standard per la codifica e la compressione dei file G-code ASCII. I file G-code sono facili da leggere e interpretare, ma il loro svantaggio è che i dati non vengono salvati in modo efficiente e le dimensioni del file risultano spesso molto grandi. La compressione del file è problematica perché le stampanti di solito funzionano con un hardware limitato e potrebbero non avere abbastanza memoria e/o CPU per decomprimerlo.

G-code Binario

Il formato binario G-code è flessibile e la codifica e la compressione dei singoli blocchi è variabile. Forniamo anche la libreria libbgcode che contiene le routine per convertire i G-code ASCII in binari e viceversa. La libreria è scritta in C++ e il repository include i binding per Python.

I nostri test dimostrano che l'utilizzo del G-code binario riduce la dimensione media di circa il 70%.

Requisiti dello slicer

Il supporto per il formato di file .bgcode è implementato in PrusaSlicer, compresa la sua esportazione, il caricamento delle configurazioni e l'anteprima del G-code o delle associazioni di file. L'esportazione del G-code binario può essere attivata in Menu -> Impostazioni stampante -> Generale -> Supporto G-code binario. Questa opzione è abilitata di default a partire dalla versione di PrusaSlicer 2.7.0. L'opzione per convertire il G-code ASCII in binario (o il contrario) si trova in Menu -> File -> Converti.

Disabilitare l'esportazione del G-code binario per tutti i profili

Puoi disabilitare l'uso del G-code binario anche globalmente per tutti i profili nel Menu - > Configurazione - > Preferenze -> Altro -> Usa G-code binario quando la stampante lo supporta.

Requisiti Firmware

Per stampare un G-code binario, questo deve essere supportato dal firmware della stampante. Per le stampanti Original Prusa MINI, MK4 e XL, è supportato a partire dal firmware 5.1.0. È necessario aggiornare il firmware della stampante prima di utilizzare il formato binario G-code.

Problemi di compatibilità

Alcuni programmi di controllo per stampanti esterne, come Octoprint, potrebbero avere problemi con il G-code binario. In questo caso, disabilita la funzione G-code binario in PrusaSlicer.

Questo articolo è stato utile?

Commenti

Hai ancora delle domande?

Hai ancora delle domande?

Se hai una domanda su qualcosa che non è trattato qui, dai un'occhiata alle nostre risorse aggiuntive.
E se questo non dovesse funzionare, è possibile inviare una richiesta a [email protected] o tramite il pulsante qui sotto.

Contattaci