IT
  • English
  • Čeština
  • Español
  • Deutsch
  • Polski
  • Français
Login

Come sollevare l'oggetto dal piano di stampa

Ultimo aggiornamento 6 months ago
Questo articolo è disponibile anche nelle seguenti lingue: 
CSDEENESFRPL

Per impostazione predefinita, PrusaSlicer posiziona il punto più basso di ogni oggetto sul piano di costruzione.

Nella stragrande maggioranza dei casi, questo fa risparmiare tempo all'utente e previene possibili stampe fallite, in cui il modello risulterebbe accidentalmente sollevato leggermente sopra il piano di stampa. Tuttavia, in alcuni casi, si potrebbe voler sollevare di proposito un oggetto sopra il piano di stampa. Per esempio, si potrebbe voler aggiungere un logo o un testo sopra un altro oggetto.

Il modo di farlo attualmente è quello di usare un oggetto multi-parte. Solo la parte più bassa di un oggetto composto da più parti sarà posizionata sul piano di costruzione. Le altre parti possono essere sollevate dal piano liberamente.

Caricare l'oggetto "levitante" come parte

  1. Fai clic con il tasto destro del mouse su un oggetto esistente nella vista 3D
  2. Seleziona Aggiungi parte - Carica.. (o seleziona uno qualsiasi dei primitivi di base dall' elenco)
  3. Seleziona lo strumento Sposta dal menù sulla sinistra
  4. Muovi la parte dove vuoi (o usa il Pannello manipolazione oggetti per inserire valori precisi)

 

Unire più oggetti

Si può anche creare un oggetto in più parti unendo più oggetti insieme

  1. Seleziona più oggetti (Usa la selezione a casella o Ctrl+clic sinistro del mouse per aggiungere un oggetto alla selezione corrente)
  2. Fai clic destro su un qualsiasi modello
  3. Seleziona Unisci
  4. Seleziona le parti individuali usando l'elenco degli oggetti
  5. Seleziona lo strumento Sposta dal menù di sinistra
  6. Sposta la parte dove preferisci (o usa il pannello di manipolazione degli oggetti per inserire dei valori precisi)

Selezione di parti individuali

Quando fai clic su un oggetto in più parti nella vista 3D, tutte le parti saranno selezionate. Utilizza l'Elenco oggetti nel pannello di destra per selezionare le singole parti.

Perché non permettiamo semplicemente di sollevare gli oggetti?

A differenza di altri slicer, PrusaSlicer taglia ogni oggetto in modo indipendente e costruisce anche i supporti per ogni oggetto in modo indipendente. Questo approccio è vantaggioso sotto molti punti di vista, in quanto ci permette di adottare accorgimenti come l'altezza variabile del layer, lo step del supporto in modo indipendente per ogni oggetto o il reslicing solo di una parte della scena quando cambia un parametro per risparmiare tempo. Di contro, significa anche che gli oggetti e, soprattutto, i supporti di due oggetti separati possono entrare in collisione. Posizionando un oggetto sopra un altro e attivando i supporti, si creerebbero dei supporti attraverso l'oggetto inferiore, che sarebbero difficili da vedere nell'anteprima e rovinerebbero la stampa. In effetti, i supporti che si intersecano tra oggetti vicini sono segnalati come bug con una certa frequenza ancora oggi.

Inoltre, il presupposto "gli oggetti non sono fluttuanti" è presente in molti punti del codice e non c'è un modo semplice per consentire semplicemente di sollevare gli oggetti senza interrompere molte delle funzionalità esistenti.

Per riassumere, per poterlo abilitare in futuro, dovremo anche implementare:

  1. Rilevamento delle collisioni sul piano. A tale scopo, disponiamo già dell'infrastruttura in PrusaSlicer.
  2. Collisione di supporti di oggetti diversi.

In questo modo, l'utente otterrà un feedback significativo se la stampa non è stampabile (fluttuando a mezz'aria o avendo estrusioni sovrapposte) Implementare tutto questo sarà piuttosto difficile. Poiché alcuni dei compiti più richiesti dalla comunità hanno una priorità maggiore, non abbiamo una scadenza stimata per l'implementazione.

Questo articolo è stato utile?

Commenti

Devi aver effettuato l'accesso prima di aggiungere un commento.
0
Hai ancora delle domande?

Hai ancora delle domande?

Se hai una domanda su qualcosa che non è trattato qui, dai un'occhiata alle nostre risorse aggiuntive.
E se questo non dovesse funzionare, è possibile inviare una richiesta a info@prusa3d.com o tramite il pulsante qui sotto.