IT
  • English
  • Čeština
  • Español
  • Deutsch
  • Polski
  • Français
Login

Manutenzione SL1/SL1S

Rilevante per:
Ultimo aggiornamento 8 months ago
Questo articolo è disponibile anche nelle seguenti lingue: 
ENCSPLESDEFR

Manutenzione regolare della stampante

Sebbene la Original Prusa SL1/SL1S sia dotata di una serie di sensori intelligenti ed è stata accuratamente progettata per essere facile da usare, è comunque una macchina che richiede una manutenzione e una cura regolari. Ci sono diverse aree chiave che richiedono attenzione se si vuole mantenere la stampante in buone condizioni per lungo tempo.

Mantenere la stampante pulita

La chiave per un'esperienza senza problemi è innanzitutto mantenere la stampante pulita. Le resine sono liquide e si rovesciano facilmente. Ogni volta che si utilizza la stampante, assicurarsi di non lasciare gocce o macchie di liquido da nessuna parte. La resina liquida si solidifica anche alla luce del sole, rendendola molto più difficile da rimuovere rispetto alla sua forma liquida.

Quando si rimuove la piattaforma di stampa / gli oggetti stampati, utilizzare il vassoio di plastica nera per proteggere la stampante dalle gocce di resina. Tenere sempre un pacco di tovaglioli di carta morbida vicino alla stampante, in modo da poter pulire immediatamente le gocce di resina versate. Per pulire le gocce di resina in modo più efficace, utilizzare un panno/carta assorbente imbevuto di alcool isopropilico. Non usare alcool o acetone sulla pellicola FEP!Per superfici più delicate (come il display), utilizzare un mix di acqua e detergente per piatti.

Una buona pratica è quella di posizionare una tovaglia di plastica sotto la stampante per facilitare la pulizia. Tuttavia, prestare attenzione - la tovaglia non deve bloccare la ventola nella parte inferiore della stampante.

Non lavare il coperchio con nessun tipo di alcool, acetone o detergenti a base di cloro! Inoltre, non usare materiali ruvidi per pulire il coperchio (ad esempio carta vetrata, spugne ruvide).

Il coperchio è realizzato in vetro acrilico e ha una speciale finitura superficiale che impedisce alla luce UV di raggiungere la camera di stampa. È possibile pulirlo con prodotti standard per la pulizia del vetro, purché non contengano alcool, acetone o cloro, che danneggerebbero il vetro acrilico.

Manutenzione pellicola FEP / Serbatoio

Svuotare il serbatoio della resina dopo ogni stampa. Il serbatoio ha un angolo con una forma diversa rispetto agli altri tre. Usarlo in combinazione con un imbuto per versare la resina in una bottiglia. Non mischiare la resina usata con quella nuova non utilizzata. Usate invece una bottiglia diversa.

Ispezionare il fondo del serbatoio della resina prima e dopo ogni stampa. Cercare eventuali graffi, ammaccature o fori. Se la pellicola FEP è danneggiata, sostituirla immediatamente, altrimenti si rischia una fuoriuscita di resina.

Se la pellicola FEP ha una tinta grigia, è possibile ripristinarne l'aspetto originale lavandola con acqua calda con un po' di sapone per piatti (o anche sapone normale) prima di ricominciare a stampare. Non stampare con una pellicola FEP sporca o danneggiata, perché influisce negativamente sulla qualità di stampa. Potrebbe anche portare a danni alla stampante. Non usate MAI alcool isopropilico per pulire la pellicola FEP!

Pulizia della pellicola FEP - prima e dopo

Manutenzione della piattaforma di stampa

La piattaforma dovrebbe essere pulita a fondo dopo ogni stampa - di solito, ci saranno degli avanzi di resina sulla piattaforma. Una volta terminata la stampa, posizionare il vassoio nero sulla stampante e utilizzare tovaglioli di carta o una spatola per pulire la parte superiore della piattaforma, quindi procedere alla rimozione della piattaforma e dell'oggetto stampato.

Una volta rimosso l'oggetto, utilizzare alcool isopropilico e carta assorbente per pulire accuratamente la piattaforma di stampa. Lasciare la resina liquida sulla piattaforma per lunghi periodi di tempo può portare alla solidificazione del materiale.

Dopo aver rimosso un oggetto, utilizzare una spatola di metallo per raschiare eventuali resti della stampa precedente e utilizzare tovaglioli di carta per pulire la parte inferiore della piattaforma di stampa - assicurarsi che la piattaforma di stampa sia pulita e lucida prima di iniziare la stampa successiva. Eventuali avanzi sulla piattaforma di stampa (supporti, tamponi) potrebbero potenzialmente danneggiare il fondo del serbatoio di resina o anche il display. I graffi superficiali sulla piattaforma di stampa non influenzeranno la qualità della stampa.

Dopo aver pulito la piattaforma di stampa con alcool isopropilico, asciugarla accuratamente!

Manutenzione dello schermo di esposizione

Utilizzare un panno umido o uno spray per la pulizia del display LCD per mantenere pulito il vetro / display LCD. Non utilizzare materiali ruvidi (carta abrasiva) o tovaglioli di carta di bassa qualità, altrimenti si rischia di graffiare la superficie. Assicurarsi che il display di stampa sia pulito prima di iniziare una stampa e che non ci siano sbavature, macchie, graffi o crepe.

Non utilizzare oggetti appuntiti, come spatole metalliche, coltelli, cacciaviti piatti e strumenti simili per rimuovere lo sporco o la resina dal vetro di protezione. Utilizzare invece prodotti IPA o prodotti per la pulizia dei piatti in combinazione con tovaglioli di carta morbida per evitare di graffiare il display.

Coperchio acrilico

Il coperchio ha tre funzioni principali: protegge il modello stampato da potenziali danni, aiuta a contenere i fumi di resina all'interno della scatola e blocca una quantità significativa di luce UV in modo che non raggiunga la camera di stampa. Soprattutto l'ultima parte è importante - se si lascia la resina nel serbatoio e si tiene il coperchio aperto, può iniziare a solidificare rapidamente a seconda dell'ambiente.

Il coperchio non bloccherà il 100% della luce UV - non posizionare la stampante 3D vicino ad una finestra, altrimenti la luce del sole potrebbe polimerizzare la resina nel serbatoio.

Questo significa anche che non si dovrebbe disabilitare il controllo di copertura. Si può essere tentati di guardare il processo di stampa, ma per ottenere risultati migliori e un funzionamento più sicuro, tenere il coperchio chiuso durante la stampa. È possibile, naturalmente, aprirlo per un rapido controllo e poi richiuderlo.

Non far funzionare la stampante con i pannelli inferiori rimossi o con parti mancanti. La custodia aiuta a contenere la luce UV.

Non lavare il coperchio con alcun tipo di alcool, acetone o detergenti contenenti cloro! Inoltre non utilizzare materiali ruvidi per pulire il coperchio (ad es. carta abrasiva, spugne ruvide).

Luce UV e potenziali rischi per la salute

Gli occhi sono molto sensibili alla luce e alle radiazioni UV perché la cornea assorbe elevate quantità di luce UV. L'esposizione prolungata a forti raggi UV può portare a danni corneali, degenerazione maculare o cataratta - queste condizioni possono portare alla cecità.

Per questo motivo l'Original Prusa SL1/SL1S è stata progettata per contenere al suo interno la luce UV, il che significa che, se utilizzata secondo le istruzioni del manuale, non ci sono rischi per la salute legati alle radiazioni UV durante l'uso regolare.

NON GUARDARE DIRETTAMENTE VERSO LA LUCE UV E NON STAMPARE CON IL COPERCHIO DEL CORPO RIMOSSO! Se si desidera controllare il pannello a led UV, guardarlo attraverso l'applicazione per la fotocamera del telefono o scattare una foto, in modo da non guardare direttamente nella luce UV.

Pulizia ventola / Rimozione della polvere

È una buona pratica pulire le ventole di tanto in tanto, soprattutto se si hanno animali domestici in casa - il periodo di tempo consigliato varia a seconda dell'ambiente, in cui viene utilizzata la SL1/SL1S. In generale, è bene ispezionare la stampante ogni 6-8 settimane. All'interno della stampante sono presenti tre ventole. È possibile raggiungere la ventola laterale e la ventola inferiore rimuovendo il coperchio del corpo principale.

Per prima cosa, spegnere la stampante e scollegarla dalla fonte di alimentazione. Individuare le otto viti sui lati della stampante (quattro per ogni lato) e rimuoverle con una chiave a brugola. Quindi far scorrere con cautela il coperchio del corpo. Fare attenzione a non danneggiare i cavi che sono attaccati al pulsante di accensione. In questo modo si avrà un migliore accesso a due ventole. Utilizzare una bomboletta d'aria compressa per pulire accuratamente le ventole.

La terza ventola si trova sul retro della stampante. Individuare le due viti che tengono chiusa una piccola porta e rimuoverle. Aprire lo sportello e utilizzare una bomboletta d'aria compressa per pulire la ventola.

Non soffiare mai aria compressa sulle ventole in funzione!

La polvere può accumularsi anche sul lato inferiore del display e sul riflettore. Queste parti possono essere pulite accuratamente con aria compressa. Per prima cosa, svitare le otto viti che tengono il display in posizione, quindi rimuovere lentamente e con cautela il display - fare attenzione a non danneggiare i fili del display. Quindi, utilizzare aria compressa dalla distanza di circa 30 cm per pulire delicatamente le particelle di polvere. Non utilizzare oggetti appuntiti o ruvidi!

Sostituzione del filtro ai carboni attivi

Controllare di tanto in tanto il filtro a carbone per assicurarsi che sia in buone condizioni. Il filtro ai carboni attivi si trova sul retro della stampante sotto un piccolo sportello. Utilizzare una chiave a brugola per rimuovere due viti che tengono chiusa la porta. Aprire lo sportello e rimuovere il filtro. Controllare se è in buona condizione, e considerare la possibilità di sostituirlo se non lo è.

Manutenzione della torre

La torre (asse Z costituito dall'asta trapezoidale e dal cantilever) richiede una manutenzione minima o nulla. Nel caso in cui la stampante inizi a fare rumori indesiderati quando si alza o si solleva la piattaforma, considerare l'applicazione di un lubrificante sull'asta trapezoidale - qualsiasi buon super lubrificante farà il suo dovere.

Manutenzione dell'inclinazione

La chiave per un piano basculante di lunga durata e scorrevole è semplice: mantenerlo il più pulito possibile. Utilizzare il vassoio di plastica incluso ogni volta che si manipola la resina o la piattaforma di stampa con la stampa finita. Il vassoio impedirà alla resina di rovesciarsi sul piano basculante.

Questo articolo è stato utile?

Commenti

Devi aver effettuato l'accesso prima di aggiungere un commento.
0
Hai ancora delle domande?

Hai ancora delle domande?

Se hai una domanda su qualcosa che non è trattato qui, dai un'occhiata alle nostre risorse aggiuntive.
E se questo non dovesse funzionare, è possibile inviare una richiesta a [email protected] o tramite il pulsante qui sotto.

Contattaci