IT
  • English
  • Čeština
  • Español
  • Deutsch
  • Polski
  • Français
  • 日本語
Login

8. Assemblaggio dell'elettronica (design B7/R3)

Menu

8. Assemblaggio dell'elettronica (design B7/R3)

8. Assemblaggio dell'elettronica (design B7/R3)
Rilevante per:
Ultimo aggiornamento 2 years ago
8. Assemblaggio dell'elettronica (design B7/R3)
 Difficoltà
Moderato
 Passi
41
 Lingue disponibili
ENCSPLESDEFRJA

Passo 1 Attrezzi necessari per questo capitolo

Attrezzi necessari per questo capitolo
Attrezzi necessari per questo capitolo
Pinza a becchi lunghi per tagliare le fascette.
Chiave a brugola 2.5mm per le viti M3
Chiave a brugola da 1.5mm per allineare i dadi
Cacciavite a stella per avvitare i cavi dell'alimentatore e del Piano riscaldato

Passo 3 Preparare il coperchio Einsy-door (parte 2)

Preparare il coperchio Einsy-door (parte 2)
Preparare il coperchio Einsy-door (parte 2)
Preparare il coperchio Einsy-door (parte 2)
Inserisci il dado M3nS fino in fondo. Se necessario puoi usare un cacciavite piccolo per spingerlo in fondo.
Verifica il corretto allineamento con una chiave a brugola.

Passo 4 Identificare i fori di montaggio

Identificare i fori di montaggio
Identificare i fori di montaggio
Ruota il lato posteriore della stampante verso di te.
I fori con la freccia blu verranno usati per montare le cerniere del il coperchio Einsy-door.

Passo 5 Preparare la cerniera inferiore

Preparare la cerniera inferiore
Preparare la cerniera inferiore
Preparare la cerniera inferiore
Preparare la cerniera inferiore
Prendi la cerniera Einsy-hinge-bottom ed inserisci la vite M3x10.
Notare che nella parte stampata è stato ricavato lo spazio per la testa della vite.
Localizza il foro per la cerniera inferiore.
Posiziona la cerniera sulla cornice e serra la vite. La cerniera deve puntare verso l'alto.

Passo 6 Assemblaggio coperchio Einsy-door

Assemblaggio coperchio Einsy-door
Assemblaggio coperchio Einsy-door
Assemblaggio coperchio Einsy-door
Assemblaggio coperchio Einsy-door
Posiziona il coperchio Einsy-door sulla cerniera inferiore.
Inserisci la vite M3x10 nella cerniera Einsy-hinge-top.
Assembla la cerniera Einsy-hinge-top nel coperchio Einsy ed avvitala sulla cornice.

Passo 7 Avvolgere il cavo del motore asse X

Avvolgere il cavo del motore asse X
Avvolgere il cavo del motore asse X
Avvolgere il cavo del motore asse X
Avvolgere il cavo del motore asse X
Per il seguente passo prepara:
Guaina in tessuto 6 x 300 mm (1x)
Fascetta (1x)
Avvolgi la guaina attorno ai cavi del motore dell'asse X. La guaina è più corta del cavo del motore.
Fissa la guaina usando una fascetta. Dovrai stringere la fascetta fermamente e sarà fissata solo temporaneamente finché la custodia Einsy non sarà assemblata, ma in seguito puoi anche mantenere la fascetta posizionata li.

Passo 8 Preparare la custodia Einsy-base (parte 1)

Preparare la custodia Einsy-base (parte 1)
Preparare la custodia Einsy-base (parte 1)
Preparare la custodia Einsy-base (parte 1)
Preparare la custodia Einsy-base (parte 1)
Per i seguenti passi prepara:
Einsy-base (1x)
Vite M3x10 (6x)
Dado M3nS (4x)
Dado M3n (4x)
Scheda madre EINSY RAMBo (1x)
La Einsy-base versione B7 ha un'apertura di manutenzione per la RPi Zero W. Se intendi utilizzare questo mini computer, facendo attenzione , puoi tagliare adesso il pezzo di plastica. Maggiori dettagli qui: Private: Octoprint per Original Prusa i3 MK3: 1. Preparazione dei componenti necessari (manual.prusa3d.com)

Passo 9 Scheda EINSY RAMBo - diverse versioni

Scheda EINSY RAMBo - diverse versioni
Scheda EINSY RAMBo - diverse versioni
Scheda EINSY RAMBo - diverse versioni
Esistono due modelli di scheda EINSY. Vedi le immagini per riconoscere la tua versione:
Versione A: I connettori LCD sono collegati direttamente alla scheda EINSY RAMBo.
Versione B: i connettori LCD fanno parte della scheda figlia.
La scheda figlia è già preassemblata in fabbrica. Non rimuoverla!
Non c'è differenza funzionale tra le due soluzioni da parte dell'utente, i connettori sono solo spostati in una posizione diversa.

Passo 10 Preparare la Einsy-base (parte 2)

Preparare la Einsy-base (parte 2)
Preparare la Einsy-base (parte 2)
Preparare la Einsy-base (parte 2)
Inserisci quattro dadi M3n negli alloggiamenti dei dadi.
Inserisci la EINSY nella base e fissala con quattro viti M3x10.
Stringi le viti con cautela, potresti danneggiare la scheda.
Utilizzate le pinze per posizionare le viti.

Passo 11 Preparare la custodia Einsy (parte 3)

Preparare la custodia Einsy (parte 3)
Preparare la custodia Einsy (parte 3)
Preparare la custodia Einsy (parte 3)
Preparare la custodia Einsy (parte 3)
Prendi i quattro dadi M3nS preparati in precedenza ed inseriscili nella custodia Einsy in questo modo:
Due dadi dentro il supporto dei cavi del piano riscaldato (notare che una fessura è all'interno del coperchio)
Due dadi dentro il supporto dei cavi dell'estrusore.
Spingi i dadi fino in fondo.
Controlla il corretto allineamento utilizzando una chiave a brugola.

Passo 13 Montare la custodia Einsy-base (parte 2)

Montare la custodia Einsy-base (parte 2)
Montare la custodia Einsy-base (parte 2)
Montare la custodia Einsy-base (parte 2)
Montare la custodia Einsy-base (parte 2)
Prima di montare la custodia sulla cornice, prendi il cavo dell'asse X (guarda l'etichetta gialla) e collegalo alla EINSY.
Spingi la guaina in tessuto nell'alloggio e lascia un po' di cavo libero sulla scheda (non stirare il cavo).
Notare gli slot nella parte stampata, che sarà usata per le viti M3x10 (già sul telaio).

Passo 14 Montare la custodia Einsy-base (parte 3)

Montare la custodia Einsy-base (parte 3)
Montare la custodia Einsy-base (parte 3)
Montare la custodia Einsy-base (parte 3)
Montare la custodia Einsy-base (parte 3)
Inserisci la custodia Einsy-base sulle viti M3x10 installate prima ed allineala con il bordo della cornice dell'asse Z.
Usando una chiave esagonale da 2.5mm stringi entrambe le viti. Vedi la seconda e la terza immagine.

Passo 15 Gestione dei cavi (parte 1)

Gestione dei cavi (parte 1)
Gestione dei cavi (parte 1)
Nei seguenti passaggi, organizzeremo i cavi della stampante. Abbiamo testato molti modi e questo sembra il più efficiente.
Nei prossimi passaggi stringi tutte le fascette facendo attenzione in quanto potresti danneggiare o pizzicare i cavi.
Ruota la stampante dal lato dell'alimentatore e inizia dal basso verso l'alto.

Passo 16 Gestione dei cavi (parte 2)

Gestione dei cavi (parte 2)
Gestione dei cavi (parte 2)
Gestione dei cavi (parte 2)
Comincia col motore dell'asse Z (destro).
Infila la fascetta nei fori circolari nel telaio per creare un occhiello.
Gentilmente spingi il cavo nella fascetta e stringila in modo da tenere fermi i fili. Presta attenzione a non stringerla troppo in quanto potrebbe tagliare i fili. Taglia la parte rimanente.

Passo 17 Gestione dei cavi (parte 3)

Gestione dei cavi (parte 3)
Gestione dei cavi (parte 3)
Gestione dei cavi (parte 3)
Continua verso l'alto ed utilizzando un'altra fascetta crea un altro occhiello.
Inserisci il cavo dell'asse Z e tutti i cavi dall'unità di alimentazione. Assicurati che tutti i cavi siano al di sotto delle barre levigate e che non interferiscano con il carrello Y.
Spingi delicatamente il cavo nella fascetta e serralo in modo che sia aderente e trattenga i fili. Fai attenzione a non stringere troppo la fascetta in quanto può tagliare i fili. Taglia la parte rimanente.

Passo 18 Gestione dei cavi (parte 4)

Gestione dei cavi (parte 4)
Gestione dei cavi (parte 4)
Gestione dei cavi (parte 4)
Continua verso l'alto ed utilizzando un'altra fascetta crea un altro occhiello.
Inserisci il cavo del motore Y nel gruppo di cavi.
Spingi delicatamente il cavo nella fascetta e serralo in modo che sia aderente e trattenga i fili. Fai attenzione a non stringere troppo la fascetta in quanto può tagliare i fili. Taglia la parte rimanente.

Passo 19 Gestione dei cavi (parte 5)

Gestione dei cavi (parte 5)
Gestione dei cavi (parte 5)
Gestione dei cavi (parte 5)
Gestione dei cavi (parte 5)
Prendi i cavi LCD e gentilmente spingili nel profilato di alluminio. Non tendere troppo i cavi ma lasciali un po' laschi.
Utilizza l'intera lunghezza del profilato.
Per il momento, piega verso il basso il gruppo di cavi.
Con attenzione, piega i cavi LCD attorno al telaio.

Passo 20 Gestione dei cavi (parte 6)

Gestione dei cavi (parte 6)
Gestione dei cavi (parte 6)
Gestione dei cavi (parte 6)
Continua verso l'alto ed utilizzando un'altra fascetta crea un altro occhiello.
Prendi il fascio di cavi e posizionali sopra i cavi del display LCD.
Inserisci con attenzione i cavi nella fascetta (ad esclusione dei cavi LCD) e stringila. Taglia la parte rimanente.

Passo 21 Gestione dei cavi (parte 7)

Gestione dei cavi (parte 7)
Gestione dei cavi (parte 7)
Gestione dei cavi (parte 7)
Gestione dei cavi (parte 7)
Infila la fascetta nei fori circolari nel telaio per creare un occhiello.
Questa volta posiziona i cavi del display LCD con attenzione nella fascetta.
Inserite il cavo del motore sinistro dell'asse Z e tutti i cavi del fascio.

Passo 22 Gestione dei cavi (parte 8)

Gestione dei cavi (parte 8)
Gestione dei cavi (parte 8)
Spingi delicatamente i cavi nella fascetta, prima di stringerla leggi il prossimo punto.
Presta particolare attenzione! Stringi la fascetta solo leggermente o potresti danneggiare i cavi del display LCD! La fascetta dovrebbe essere tanto stretta da tenere in posizione i fili, ma stringerla troppo potrebbe tranciarli.
Questo è tutto! Ora che i cavi sono organizzati, colleghiamoli alla scheda EINSY. Ora puoi rimettere in piedi la stampante.

Passo 23 Collegare il gruppo cavi

Collegare il gruppo cavi
Collegare il gruppo cavi
Per i seguenti passi prepara:
Extruder-cable-clip (1x)
Heatbed-cable-clip (1x)
Vite M3x10 (4x)
Da notare le differenze tra i due fermacavi.

Passo 24 Collegare il gruppo cavi del piano riscaldato

Collegare il gruppo cavi del piano riscaldato
Collegare il gruppo cavi del piano riscaldato
Collegare il gruppo cavi del piano riscaldato
Inserisci il gruppo di cavi del piano riscaldato, inclusa la guaina in tessuto, nella custodia Einsy-base.
Assicurati che la guaina si trovi dentro il supporto, vedi la foto.
Usa il fermacavi Heatbed-cable-clip e due viti M3x10 per fissare il gruppo di cavi in posizione. Nota il corretto orientamento del fermacavi, prova a chiudere il coperchio.

Passo 25 Cavi di alimentazione dell'alimentatore e del piano riscaldato (parte 1)

Cavi di alimentazione dell'alimentatore e del piano riscaldato (parte 1)
Cavi di alimentazione dell'alimentatore e del piano riscaldato (parte 1)
Cavi di alimentazione dell'alimentatore e del piano riscaldato (parte 1)
IMPORTANTE: è di FONDAMENTALE IMPORTANZA che i cavi dell'alimentatore e del piano riscaldato siano connessi sulla scheda EINSY nell'ordine corretto. Il FILO POSITIVO deve essere connesso nell'ALLOGGIO POSITIVO. Sono presenti DUE VERSIONI di cavi con differente sistema di colori:
Versione A: entrambi i fili di ogni coppia sono neri, il FILO POSITIVO è segnato con una LINEA ROSSA
Versione B: in ogni coppia di fili, è presente un filo rosso ed uno nero. Il FILO POSITIVO è INTERAMENTE ROSSO.
Connetti i fili provenienti dall'alimentatore e dal piano riscaldato sulla scheda EINSY nel seguente ordine (la freccia rossa indica l'alloggio positivo):
Il primo cavo dall'alimentatore (A+|A-).
Il secondo cavo dall'alimentatore (B+|B-).
Cavo dal piano riscaldato (C+ | C-).
Entrambi i cavi (due coppie) dall'alimentatore sono uguali, il loro ordine non ha importanza, assicurati solo della corretta polarità.

Passo 26 Cavi di alimentazione dell'alimentatore e del piano riscaldato (parte 2)

Cavi di alimentazione dell'alimentatore e del piano riscaldato (parte 2)
Cavi di alimentazione dell'alimentatore e del piano riscaldato (parte 2)
Cavi di alimentazione dell'alimentatore e del piano riscaldato (parte 2)
Cavi di alimentazione dell'alimentatore e del piano riscaldato (parte 2)
Per favore assicurati di aver connesso i cavi con polarità POSITIVA e NEGATIVA come descritto nel precedente passo! Posiziona sempre il filo con la polarità POSITIVA nello slot positivo sulla EINSY. Consulta le immagini per individuare le frecce rosse.
Verifica ulteriormente il seguente setup:
Prendi il primo cavo dall'alimentatore e connetti la coppia di fili alla scheda EINSY. Usa il cacciavite a stella in dotazione. STRINGI la vite fermamente!
Prendi il secondo cavo dall'alimentatore e connetti il paio di fili alla scheda EINSY.
L'ultimo paio di fili proviene dal piano riscaldato. Connettili negli ultimi due alloggi.
Si prega di notare che il mancato svolgimento dei seguenti passi, in caso di possibili danni alla stampante, può comportare l'annullamento della garanzia . Per favore, impiega tutto il tempo necessario per ricontrollare la correttezza delle connessioni e per stringere le viti.

Passo 27 Connettere tutti i motori (assi X/Y/Z)

Connettere tutti i motori (assi X/Y/Z)
Connettere tutti i motori (assi X/Y/Z)
Connettere tutti i motori (assi X/Y/Z)
Identifica tutti i cavi utilizzando le etichette gialle e collegali alla scheda.
Motore asse X (già connesso)
Motore asse Y
Motori asse Z (l'ordine non è importante)
Accertati che il connettore più in basso sia libero (marcato in rosso). I motori dell'asse Z devo essere connessi sullo stesso livello!!! E' un errore comune connettere i motori dell'asse Z uno sopra l'altro.
Cerca di ottenere un'organizzazione dei cavi simile per avere abbastanza spazio con cui lavorare.

Passo 28 Alimentatore Power Panic e termistore piano riscaldato

Alimentatore Power Panic e termistore piano riscaldato
Alimentatore Power Panic e termistore piano riscaldato
Alimentatore Power Panic e termistore piano riscaldato
Alimentatore Power Panic e termistore piano riscaldato
Individua la coppia di cavi attorcigliati l'uno con l'altro (bianco e nero | PP) provenienti dall'alimentatore e collegala alla scheda.
Spingi il cavo bianco e nero sul lato sinistro della custodia. Organizza i cavi come nell'immagine, in modo tale da avere spazio a sufficienza per i prossimi cavi.
Prendi il cavo del termistore (etichetta verde | HT) del piano riscaldato e collegalo.
Il cavo del termistore può essere bianco e può non essere provvisto di etichetta verde. Non è importante la polarità in quanto può essere collegato in entrambi i versi.
Cerca di ottenere un'organizzazione dei cavi simile per avere abbastanza spazio con cui lavorare.

Passo 29 Collegare il gruppo cavi dell'estrusore (parte 1)

Collegare il gruppo cavi dell'estrusore (parte 1)
Collegare il gruppo cavi dell'estrusore (parte 1)
Individua la fessura per il filamento di NYLON, ti servirà nel prossimo passo.
Separa leggermente il filo di nylon dal resto dei cavi. Non è necessario rimuovere la guaina.
Se il nylon è nascosto dentro la guaina in tessuto, usa la tecnica descritta nel prossimo passo per afferrarlo.

Passo 30 Avvolgere il gruppo cavi

Avvolgere il gruppo cavi
Avvolgere il gruppo cavi
Prima di procedere oltre, dobbiamo arricciare la guaina in tessuto. Questo eviterà che i cavi all'interno fuoriescano durante la stampa.
Arriccia delicatamente con le dita la guaina (non i cavi) e crea diversi avvolgimenti.
La torsione del rivestimento ne accorcerà effettivamente la lunghezza. Nei passi successivi potrebbe essere necessario torcere leggermente al contrario la manica per prolungarla.

Passo 31 Collegare il gruppo cavi dell'estrusore (parte 2)

Collegare il gruppo cavi dell'estrusore (parte 2)
Collegare il gruppo cavi dell'estrusore (parte 2)
Collegare il gruppo cavi dell'estrusore (parte 2)
Collegare il gruppo cavi dell'estrusore (parte 2)
Inserisci il filo di NYLON nel foro.
Assicurati che il filamento non stia spingendo sui cavi del motore, il che indicherebbe che è troppo lungo e sarà quindi necessario svolgere leggermente la guaina e fare arretrare il filamento.
Inserisci la guaina nel supporto per almeno 3/4 della lunghezza del supporto.
Nuovamente, assicurati che il filamento non stia premendo sui cavi del motore e se necessario svolgi un po' la guaina e fai risalire il filamento.
Usa il fermacavi Extruder-cable-clip e due viti M3x10 per fissare il gruppo cavi in posizione.

Passo 32 Collegare il gruppo cavi dell'estrusore (parte 3)

Collegare il gruppo cavi dell'estrusore (parte 3)
Collegare il gruppo cavi dell'estrusore (parte 3)
Collegare il gruppo cavi dell'estrusore (parte 3)
Collegare il gruppo cavi dell'estrusore (parte 3)
IMPORTANTE: Connettere correttamente il cavo del sensore di filamento è fondamentale. Se non segui le istruzioni correttamente, brucerai il sensore!!!
NON COLLEGARE IL CAVO ADESSO, aspetta il prossimo passo!!!
Nota, ci sono due file di pin nel connettore, SEGUI le istruzioni nel prossimo passo per utilizzare la fila corretta!!!
Per assicurarci che il cavo venga connesso correttamente stiamo introducendo una nuova componente chiamata "plug-aligner", adesso distribuita con tutte le stampanti MK3 spedite dalla fabbrica.
Nel caso in cui la guida d'allineamento plug-aligner cada durante il trasporto, rimettila in posizione delicatamente. L'incavo dev'essere orientato verso l'alto, come in immagine.
L'ultima foto mostra come collegare il cavo con l'allineatore plug-aligner presente, ma aspetta il prossimo passo ;)
Il file STL per la parte plug-aligner sarà presto disponibile nel pacchetto MK3 su prusa3d.com/prusa-i3-printable-parts/

Passo 33 Collegare il gruppo cavi dell'estrusore (parte 4)

Collegare il gruppo cavi dell'estrusore (parte 4)
Collegare il gruppo cavi dell'estrusore (parte 4)
Collegare il gruppo cavi dell'estrusore (parte 4)
Collegare il gruppo cavi dell'estrusore (parte 4)
Collega i rimanenti cavi dall'estrusore:
Unità riscaldante dell'estrusore (coppia di cavi rossi | Nr. 1)
Ventola sinistra dell'Hotend (cavo nero | Nr .2)
Ventola frontale di stampa (etichetta rossa | Nr. 3)
Cavo del sensore del filamento ( USA LA FILA INFERIORE dei pin nel connettore e assicurati che il filo rosso sia a destra, rivolto verso l'esterno della scheda | Nr. 4). Controllare due volte che il connettore si adatti a tutti i pin della scheda!!! Il disallineamento del connettore può danneggiare il sensore!
Motore dell'estrusore (etichetta gialla con la "E" | Nr. 5)
Termistore dell'estrusore (etichetta verde/gialla, Nr. 6)
Cavo della sonda P.I.N.D.A. (Nr. 7)

Passo 34 Connessione dei cavi LCD

Connessione dei cavi LCD
Connessione dei cavi LCD
Connessione dei cavi LCD
Connessione dei cavi LCD
Cavo LCD con UNA striscia (Connettore P1)
Cavo LCD con DUE strisce (connettore P2)
La striscia rosa sui cavi LCD dovrebbe essere rivolta verso l'alto
Nota nel caso della scheda figlia i cavi sono collegati nello stesso ordine e orientamento (vedi la seconda immagine).
Prova ad ottenere una disposizione simile dei cavi all'interno del contenitore.

Passo 35 Controlla tutte le connessioni ancora una volta!

Controlla tutte le connessioni ancora una volta!
Controlla tutte le connessioni ancora una volta!
Controlla tutte le connessioni ancora una volta!
Verifica le connessioni dell'elettronica con la foto allegata.
Accertati nuovamente che il cavo del sensore di filamento sia connesso a tutti i pin! Un disallineamento potrebbe causare danni irreversibili al sensore!

Passo 36 Finalizzare la custodia Einsy

Finalizzare la custodia Einsy
Finalizzare la custodia Einsy
Finalizzare la custodia Einsy
Vite M3x40 (1x)
Chiudi il coperchio Einsy-door.
Accertati che nessun cavo venga schiacciato!
Stringi la vite M3x40.

Passo 37 Montaggio dei piedini antivibrazione

Montaggio dei piedini antivibrazione
Montaggio dei piedini antivibrazione
Montaggio dei piedini antivibrazione
Se hai montato i piedini nel secondo capitolo, puoi saltare questo passo.
Piedini antivibrazione (4x)
Gira il telaio su un lato e inserisci il piedino antivibrazione, poi ruotalo fino a schiacciare il bordo all'interno del profilato estruso.
Ripeti la procedura per tutti e 4 i piedini. Posizionali a circa 2-3cm dalla fine di ciascun profilato.

Passo 39 Assemblaggio del doppio supporto bobina (parte 2)

Assemblaggio del doppio supporto bobina (parte 2)
Assemblaggio del doppio supporto bobina (parte 2)
Assemblaggio del doppio supporto bobina (parte 2)
Assemblaggio del doppio supporto bobina (parte 2)
Non esercitare troppa forza durante l'assemblaggio, o potresti danneggiare il sistema di blocco del supporto bobina.
Posiziona tutte e tre le parti difronte a te. Da notare come entrambi i bracci siano identici. Assicurati che la parte a forma di C, che andrà incastrata sulla cornice della stampante, sia rivolta verso di te.
Prendi il "braccio" sul lato destro, inseriscilo delicatamente sulla parte principale e comincia a ruotarlo in senso orario (lontano da te). Dovrebbe volerci circa mezzo giro per bloccare la parte in posizione.
Prendi il "braccio" sul lato sinistro, inseriscilo delicatamente sulla parte principale e comincia a ruotarlo in senso antiorario (verso di te). Dovrebbe volerci circa mezzo giro per bloccare la parte in posizione.
L'assemblaggio richiede pochissima forza (coppia di serraggio). Se riscontri problemi, controlla prima se ci sono ostacoli nel meccanismo di blocco .

Passo 40 Montate il doppio supporto bobina

Montate il doppio supporto bobina
Montate il doppio supporto bobina
Montate il doppio supporto bobina
Montate il doppio supporto bobina
Per montare il supporto bobina correttamente posiziona la sporgenza sul telaio (al centro) e premi nella direzione delle frecce (premi verso dietro e allo stesso tempo leggermente verso il basso).
Non tentare di posizionare il supporto bobina spingendolo solo da sopra. Ciò richiede più forza e potresti danneggiare il supporto stesso.

Passo 41 Urrà!

Urrà!
Urrà!
Congratulazioni, hai appena assemblato la stampante 3D Original Prusa i3 MK3!
Ci sei quasi... Completa solamente il capitolo 9. Controllo finale
Questa guida è stata utile?

Commenti

Hai ancora delle domande?

Hai ancora delle domande?

Se hai una domanda su qualcosa che non è trattato qui, dai un'occhiata alle nostre risorse aggiuntive.
E se questo non dovesse funzionare, è possibile inviare una richiesta a [email protected] o tramite il pulsante qui sotto.

Contattaci