IT
  • English
  • Čeština
  • Español
  • Deutsch
  • Polski
  • Français
Login

2. Gruppo Cornice

2. Gruppo Cornice
Rilevante per:
Ultimo aggiornamento 5 months ago
2. Gruppo Cornice
 Difficoltà
Facile
 Passi
19
 Lingue disponibili
ENCSPLDEESFR

Passo 1 Attrezzi necessari per questo capitolo

Attrezzi necessari per questo capitolo
Attrezzi necessari per questo capitolo
Per questo capitolo prepara:
Chiave a brugola da 2,0 mm per stringere le viti di fissaggio
Chiave a brugola da 2,5 mm per la maggior parte delle viti M3 del gruppo
Chiave a brugola da 3 mm per le viti M5 utilizzate sul telaio

Passo 2 Scatola xBuddy: preparazione dei componenti

Scatola xBuddy: preparazione dei componenti
Scatola xBuddy: preparazione dei componenti
Scatola xBuddy: preparazione dei componenti
Per i seguenti passi prepara:
Scatola xBuddy (1x)
La scatola xBuddy si trova nella scatola con le parti in plastica.
Pad termico 40x12x2.2 mm (1x)
Pad termico 12x12x2.2 mm (2x)
Vite M3x6 (9x)
Vite M3x10 (2x)
L'elenco continua nel prossimo passo...

Passo 3 Montare la scatola xBuddy: preparazione dei componenti

Montare la scatola xBuddy: preparazione dei componenti
Montare la scatola xBuddy: preparazione dei componenti
Montare la scatola xBuddy: preparazione dei componenti
Montare la scatola xBuddy: preparazione dei componenti
Per i seguenti passi prepara:
Scheda xBuddy (1x)
Quando maneggi la scheda elettronica, tocca sempre e solo i lati della stessa. Evita di toccare i chip, i condensatori e altre parti dell'elettronica.
Fascetta (4x)
X-holder (1x)

Passo 4 Montare la scatola xBuddy

Montare la scatola xBuddy
Montare la scatola xBuddy
Montare la scatola xBuddy
Gira la stampante in modo che i profili estrusi più corti siano rivolti verso di te.
La maggior parte delle immagini che seguono sono state scattate con l'ultima versione della cornice della stampante. La cornice presenta degli incavi esagonali sul lato posteriore. Si tratta solo di un elemento di design. La versione più recente della cornice è identica a quella precedente dal punto di vista funzionale.
Inserisci quattro viti M3x6 nella parte posteriore del telaio (lato con profili estrusi più corti), in modo da formare una sagoma rettangolare. Stringi completamente le viti nel telaio per pulire le filettature. Poi allenta le viti, lasciando uno spazio di almeno 3 mm tra la testa della vite e il telaio.
Assicurati di utilizzare i fori corretti.
Inserisci due viti M3x10 nei dadi M3nE del secondo profilo estruso. Utilizzando una chiave a brugola da 2,5 mm, girale solo 3-4 volte, in modo che le viti rimangano in posizione.

Passo 5 Montare la scatola xBuddy

Montare la scatola xBuddy
Montare la scatola xBuddy
Montare la scatola xBuddy
Fissa la scatola xBuddy sulle viti M3x10 del profilo estruso. Non stringere le viti al momento!
Fai scorrere la scatola xBuddy sul telaio e fissala alle 4 viti della cornice. Le viti devono entrare nella parte superiore del foro "da appendere". Vedi il dettaglio.

Passo 6 Montare la scatola xBuddy

Montare la scatola xBuddy
Montare la scatola xBuddy
Montare la scatola xBuddy
Stringi completamente le quattro viti M3x6 per fissare la scatola xBuddy.
Fai attenzione quando stringi la vite superiore "posteriore". Usa il lato più corto della chiave a brugola per il serraggio finale.
Stringi completamente entrambe le viti M3x10 nei dadi M3nE.

Passo 7 Applicare i pad termici

Applicare i pad termici
Applicare i pad termici
Applicare i pad termici
Applicare i pad termici
Stacca lo strato protettivo bianco da tutti i pad termici.
Quando maneggi la scheda elettronica, tocca sempre e solo i lati della stessa. Evita di toccare i chip, i condensatori e altre parti dell'elettronica.
Attacca i pad sul retro della scheda xBuddy. Ci sono dei segni che indicano le dimensioni e le posizioni corrette.
La superficie su cui vengono attaccati i tamponi deve essere ripulita dal grasso. Questo garantirà una migliore adesione.
Per proteggere i componenti elettronici della scheda, ti consigliamo vivamente di posizionare la scheda xBuddy su un tappetino morbido. Puoi utilizzare la confezione di pluriball originale della xBuddy.
Stacca lo strato protettivo blu da tutti i pad termici.

Passo 8 Montare la scheda xBuddy

Montare la scheda xBuddy
Montare la scheda xBuddy
Montare la scheda xBuddy
Montare la scheda xBuddy
Per accedere meglio alla scatola di xBuddy, appoggia con cautela il telaio sul lato con l'alimentatore.
Inserisci la scheda xBuddy nella scatola xBuddy. Prima di fissarla completamente, centra i fori della scheda con i fori (colonne) della scatola xBuddy.
Fissa in posizione la scheda xBuddy inserendo cinque viti M3x6. Non stringere completamente le viti. Per ora sono sufficienti pochi giri.
Frena l'istinto e lascia vuoto il foro in basso a destra.
Stringi a fondo tutte e cinque le viti, ma con molta cautela, altrimenti potresti danneggiare la scheda elettronica.

Passo 9 Fissare le fascette

Fissare le fascette
Fissare le fascette
Fissare le fascette
Fissare le fascette
Dai un'occhiata più da vicino alla scatola xBuddy. Sono presenti quattro perforazioni sull'involucro metallico.
Puoi posizionare la cornice sul lato dell'alimentatore per avere un migliore accesso alla scatola di xBuddy.
Procedi con molta attenzione. Fai attenzione a non danneggiare i connettori o i condensatori della scheda xBuddy.
Usa il supporto X-holder come guida per la fascetta. Posiziona l'X-holder dietro la perforazione più bassa come nell'immagine. Spingi la fascetta attraverso la sporgenza fino al X-holder. Fai sporgere la fascetta di 3-5 cm dalla perforazione.
Nota il corretto orientamento della fascetta. I denti della fascetta devono essere sul lato visibile.
Utilizza questa procedura per tutte e quattro le sporgenze.
Non buttare via il supporto X-holder. Ti servirà di nuovo in seguito.
Riposiziona la stampante sui suoi "piedini".

Passo 11 Preparazione Y-belt-idler (parte 2)

Preparazione Y-belt-idler (parte 2)
Preparazione Y-belt-idler (parte 2)
Preparazione Y-belt-idler (parte 2)
Inserisci due dadi M3nS nel Y-belt-idler.
Nel foro è presente una scanalatura per spingere il dado fino in fondo con una chiave a brugola.

Passo 12 Montare il Supporto Y-belt-idler

Montare il Supporto Y-belt-idler
Montare il Supporto Y-belt-idler
Disponi il telaio in modo che i profili estrusi più lunghi siano rivolti verso di te.
Monta la parte Y-belt-idler dall'interno alla piastra anteriore. Nota il corretto orientamento del pezzo.
Fissa il Y-belt-idler con due viti M3x10.

Passo 14 Assemblare il motore Y

Assemblare il motore Y
Assemblare il motore Y
Per i seguenti passi prepara:
Motore Y (1x) utilizza quello che hai rimosso dalla stampante
Assicurati di utilizzare il motore corretto, c'è un'etichetta sul fondo del motore. Il motivo è che ogni motore ha i cavi di diversa lunghezza.
Puleggia GT2-16 (1x)

Passo 15 Assemblare il Y-motor-holder

Assemblare il Y-motor-holder
Assemblare il Y-motor-holder
Assemblare il Y-motor-holder
Inserisci il dado M3nS nelle aperture corrispondenti sul lato superiore del supporto del motore Y. Utilizzando la chiave a brugola, spingi il dado fino in fondo.
Inserisci il dado M3nS fino in fondo e lateralmente nel componente.
Posiziona il motore Y come nell'immagine. Usa il cavo del motore come riferimento.
Collega il supporto Y-motor-holder al motore Y e unisci le due parti con tre viti M3x18.

Passo 16 Assemblare il Y-motor-holder

Assemblare il Y-motor-holder
Assemblare il Y-motor-holder
Assemblare il Y-motor-holder
Assemblare il Y-motor-holder
Sull'albero motore c'è una parte piatta. Ruota l'albero in modo che la parte piatta sia rivolta verso di te attraverso l'apertura del supporto del motore Y.
Monta la puleggia sull'albero e assicurati che una delle viti di fissaggio sia rivolta verso la parte piatta dell'albero. Non stringere ancora la vite di fissaggio.
Nota l'ORIENTAMENTO CORRETTO della puleggia.
Metti una delle chiavi a brugola sulla superficie PIÙ ALTA della parte stampata, come nell'immagine. Allinea la puleggia con la chiave a brugola.
Quando la puleggia è allineata, stringi il grano della puleggia contro la parte piatta dell'albero. Poi ruota la puleggia e stringi il secondo grano.

Passo 17 Attaccare il supporto Y-motor-holder

Attaccare il supporto Y-motor-holder
Attaccare il supporto Y-motor-holder
Attaccare il supporto Y-motor-holder
Attaccare il supporto Y-motor-holder
Stacca la pellicola protettiva bianca dal pad termico 25x25x2,2 mm sul motore Y.
Il lato con la pellicola bianca è più adesivo. Se hai un pad termico con una pellicola protettiva blu su entrambi i lati, è indifferente quale sia il lato.
Applica il pad termico sul motore Y e rimuovi il secondo layer protettivo.
La superficie su cui viene incollato il tampone deve essere pulita dal grasso. Questo garantirà una migliore adesione.
Posiziona il supporto Y-motor-holder sul lato interno della piastra posteriore del telaio.
Assicurati che l'orientamento sia corretto. La puleggia deve essere rivolta verso l'alimentatore.
Fissa il supporto Y-motor-holder con due viti M3x10.
Per tenere al sicuro il cavo del motore Y durante l'assemblaggio, nascondilo temporaneamente nel profilo estruso sul lato della scatola di xBuddy.

Passo 18 Haribo

Haribo
Haribo
In silenzio e facendo attenzione apri la busta con le caramelle Haribo. Il rumore potrebbe attirare predatori nelle vicinanze!
Distribuisci l'intero contenuto della busta su un piatto pulito e disponilo secondo l'immagine. Il colore non ha molta importanza.
La quantità totale contenuta nella tua confezione può variare leggermente. Tuttavia, il numero esatto è importante. Se mancano degli orsetti gommosi, recati immediatamente al negozio di caramelle più vicino.
Mangia cinque orsetti gommosi.
Sapevi che gli orsetti gommosi sono stati creati per la prima volta da un produttore di caramelle tedesco di nome Hans Riegel negli anni '20

Passo 19 È fatta!

È fatta!
È fatta!
Confronta l'aspetto finale del tutto con l'immagine.
È stato un inizio facile, vero? Comunque, ottimo lavoro!
Ora giochiamo con il prossimo capitolo: 3. Gruppo asse X e carrello X
Questa guida è stata utile?

Commenti

Hai ancora delle domande?

Hai ancora delle domande?

Se hai una domanda su qualcosa che non è trattato qui, dai un'occhiata alle nostre risorse aggiuntive.
E se questo non dovesse funzionare, è possibile inviare una richiesta a [email protected] o tramite il pulsante qui sotto.

Contattaci