IT
  • English
  • Čeština
  • Español
  • Deutsch
  • Polski
  • Français
  • 日本語
Login

1. Introduzione

1. Introduzione
Rilevante per:
Ultimo aggiornamento 9 months ago
1. Introduzione
 Difficoltà
Molto facile
 Passi
12
 Lingue disponibili
ENCSPLDEESFRJA
Tutti gli utensili necessari sono inclusi
Tutti gli utensili necessari sono inclusi
Tutti gli utensili necessari sono inclusi
Tutti gli utensili necessari sono inclusi
Il pacchetto di strumenti si trova nella scatola Fasteners & ELE. Il pacchetto di strumenti include:
Pinza a becchi lunghi (1x)
Cacciavite a stella PH2 (1x)
Chiave universale (1x)
Chiave da 13 mm (1x)
Set di chiavi a brugola
Set di chiavi Torx
Lubrificante (incluso nella confezione Fasteners & ELE box)
Altri strumenti per questa guida
Altri strumenti per questa guida
Altri strumenti per questa guida
Altri strumenti per questa guida
Alcuni passaggi del manuale richiedono l'utilizzo di oggetti comunemente reperibili (non inclusi nel kit):
Forbici - Per tagliare la busta con i cuscinetti
Pennarello indelebile: scegli il nero o un altro colore scuro. Il pennarello ti tornerà utile qualche capitolo più avanti, per marcare cuscinetti e magneti.
Carta assorbente o panno - Per eliminare il grasso residuo dai cuscinetti e dalle aste lisce e come tappetino morbido per preparare il gruppo del carrello Y.
Non è necessario saldare o crimpare i fili.
Guida alle etichette
Guida alle etichette
Guida alle etichette
Tutte le scatole e le buste contenenti le parti per l'assemblaggio sono etichettate.
Le etichette includono l'elenco dei contenuti e il numero di pezzi.
Puoi scaricare il Cheatsheet con disegni in scala 1:1 dal nostro sito prusa.io/cheatsheet-xl. Stampalo al 100 %, non ridimensionarlo, altrimenti non funzionerà.
Per i veterani PRUSA: I dispositivi di fissaggio sono divisi in sacchetti individuali a seconda del tipo. Non in pacchetti per i singoli capitoli, come avveniva con le stampanti precedenti.
Busta di componenti di scorta
Busta di componenti di scorta
Busta di componenti di scorta
C'è una busta con parti di ricambio come pad termici, molle, ecc.
Gli elementi di fissaggio di scorta sono inclusi in ogni bustina di elementi di fissaggio. I numeri tra parentesi sotto l'immagine del dispositivo di fissaggio indicano il numero di pezzi extra aggiunti al pacchetto SPARE.
Visualizza immagini ad alta risoluzione
Visualizza immagini ad alta risoluzione
Quando sfogli la guida su help.prusa3d.com, per maggiore chiarezza puoi vedere le immagini originali in alta definizione.
Semplicemente scorri il cursore sull'immagine e clicca sulla Lente di ingrandimento ("View original") nell'angolo in alto a sinistra.
Parti stampate - versione
Parti stampate - versione
La maggior parte dei componenti stampati in 3D sulle Original Prusa MK4 sono segnate con la loro versione.
Serie E, F e Gx (ad es. E1) - Queste parti sono stampate da Prusa Research e vengono distribuite con il kit.
Serie R, S e Tx (ad es. R1) - Queste parti sono disponibili su prusa.io/printable-parts-mk4. Sono identiche a quelle di fabbrica.
Nel caso in cui assemblando la stampante dovessi avere qualche problema con una specifica parte stampata, cerca questo contrassegno e comunicalo al nostro team di supporto.
Siamo qui per te!
Siamo qui per te!
Siamo qui per te!
Ti sei perso nelle istruzioni, ti manca una vite o hai una parte stampata rotta? Faccelo sapere!
Puoi contattarci attraverso i seguenti canali:
Utilizzando i commenti sotto ogni passo.
Utilizzando la nostra chat dal vivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, qui su help.prusa3d.com
Scrivendo una mail a [email protected]
Pro tip: inserire i dadi
Pro tip: inserire i dadi
Pro tip: inserire i dadi
Pro tip: inserire i dadi
Le parti stampate in 3D sono molto precise, tuttavia esiste una tolleranza, e lo stesso vale per la dimensione del dado.
Dunque potrebbe capitare che il dado non entri correttamente o che cada fuori facilmente. Vediamo come rimediare:
Il dado non entra: usa una vite filettata per l’intera lunghezza (di solito M3x10, M3x18) e avvitala dal lato opposto dell'apertura. Stringendo la vite, il dado verrà tirato dentro. Rimuovi la vite alla fine dell’operazione.
Opzione alternativa: puoi utilizzare lo strumento X-holder incluso nella confezione. Inserisci una vite qualsiasi (in genere: M3x10 o M3x18) e avvita completamente il dado sulla punta della filettatura. Spingi il dado nella parte stampata e rimuovi la vite con X-holder.
Il dado continua a cadere: Usa un pezzo di nastro adesivo per fissare temporaneamente il dado in posizione, quando inserisci la vite potrai rimuoverlo. Usare la colla è sconsigliato in quanto potrebbe raggiungere la filettatura e rendere impossibile stringere correttamente la vite.
Ogni volta che consigliamo di utilizzare la "tecnica del tiro della vite", ti verrà ricordato tramite l'avatar di Jo ;)
Le parti nelle immagini sono usate come esempio.
Importante: Protezione dell'Elettronica
Importante: Protezione dell'Elettronica
ATTENZIONE: Accertati di proteggere l'elettronica dalle scariche elettrostatiche (ESD). Spacchetta sempre l'elettronica solo non appena ti serve!
Di seguito, alcuni consigli per evitare danni all'elettronica:
Lascia l'elettronica dentro la busta ESD fino a quando non ti viene chiesto di installarla.
Maneggiando la scheda, toccane sempre solo i lati. Evita di toccare i componenti sulla superficie.
Prima di toccare l'elettronica, serviti di una struttura conduttiva (metallica) nelle vicinanze per eliminare l'eventuale carica statica delle tue mani.
Presta particolare attenzione alle stanze con tappeti, che spesso sono una fonte di energia elettrostatica.
Anche i vestiti di lana o di alcuni tessuti sintetici possono accumulare facilmente elettricità statica. È più sicuro indossare abiti di cotone per l'assemblaggio.
Datti una ricompensa
Datti una ricompensa
In base ai commenti ricevuti, montare la stampante MK4 è ancora più piacevole rispetto alla MK3S+. Tuttavia, dovresti comunque concederti un premio per ogni capitolo finito. Cerca nella scatola e troverai un sacchetto di orsetti Haribo.
Il problema principale secondo la nostra esperienza (MK3S+, MK3S, MK3, MK2S, ...) è il consumo inadeguato di orsetti. Molti di voi non avevano abbastanza orsetti gommosi per tutti i capitoli, alcuni li hanno addirittura mangiati tutti prima di iniziare!
Dopo anni di approfondite ricerche scientifiche, siamo giunti a una soluzione => Al completamento di ciascun capitolo ti verrà comunicata l'esatta quantità di orsetti gommosi da consumare.
Mangiare una quantità non corretta rispetto a quella prescritta nel manuale potrebbe causare un improvviso aumento di energia. Consulta un professionista nel negozio di caramelle più vicino.
Nascondi le Haribo per il momento! In base alla nostra esperienza, un sacchetto di caramelle incustodito può scomparire all'improvviso. Confermato da diversi casi in tutto il mondo.
Come completare l’assemblaggio correttamente
Come completare l’assemblaggio correttamente
Per completare correttamente il montaggio del kit MK4, segui tutte queste indicazioni:
Leggi sempre in anticipo tutte le istruzioni del passo corrente, ti aiuterà a capire cosa dovrai fare. Non tagliare o accorciare niente a meno che non ti venga detto!!!
Non seguire solamente le immagini! Non è sufficiente. Le istruzioni scritte sono il più breve possibile. Per favore leggile!
Leggi i commenti degli altri utenti, sono un’ottima fonte di idee. Anche noi li leggiamo e miglioriamo il manuale e l’intero processo di assemblaggio sulla base di questo feedback.
Usa una forza ragionevole, le parti stampate sono resistenti, ma non indistruttibili. Se non entra, rivaluta il tuo approccio.
Mangia gli orsetti gommosi come indicato! La disobbedienza non verrà tollerata :D
La cosa più importante: goditi il montaggio, divertiti. Collabora con i tuoi figli, amici o partner.
Prepara la scrivania
Prepara la scrivania
Metti in ordine la tua scrivania! Riordinare diminuisce la probabilità di perdere piccoli pezzi.

Libera l'area di lavoro. Assicurati di avere abbastanza spazio. Un bel banco da lavoro libero e piatto ti permetterà di ottenere i risultati sperati.

Che ci sia luce! Assicurati di essere in un ambiente ben illuminato. Una lampada o una torcia in più possono essere utili.

Prepara qualcosa per contenere i sacchetti di plastica e i materiali di imballaggio rimossi, in modo da poterli riciclare in seguito. Assicurati che non vengano buttate parti importanti.

Ok, siamo pronti. Iniziamo! Vai al capitolo 2. Gruppo cornice
Questa guida è stata utile?

Commenti

Hai ancora delle domande?

Hai ancora delle domande?

Se hai una domanda su qualcosa che non è trattato qui, dai un'occhiata alle nostre risorse aggiuntive.
E se questo non dovesse funzionare, è possibile inviare una richiesta a [email protected] o tramite il pulsante qui sotto.

Contattaci